×

Mentana su Conte: critiche al giornalista dal Gip Francesco Messina

Il Gip di Pesaro Francesco Messina ha criticato le parole di Enrico Mentana, reo di aver definito personalistica l'ultima conferenza stampa di Conte.

enrico-mentana-conte

Pur avendo riscosso notevole successo tra numerosi utenti web, la critica di Enrico Mentana alla conferenza stampa di Giuseppe Conte del 10 aprile scorso non è andata giù proprio a tutti. Secondo molti infatti, con l’attacco diretto a Matteo Salvini e Giorgia Meloni durante un messaggio alla Nazione, il presidente del Consiglio stava solamente cercando di ristabilire la verità dei fatti, denunciando quelle che a suo dire erano delle pericolose fake news.

Tra questi, c’è anche il Gip di Pesaro Francesco Messina, che ha apertamente criticato Mentana per le sue affermazioni.

Mentana su Conte, critiche dal Gip di Pesaro

Affidando le sue parole a un post sui social, il giudice delle indagini preliminari Messina ha criticato Mentana per la sua presa di posizione censoria sulle parole di Conte: “Il giornalismo serio non limita e non decide cosa un rappresentante delle Istituzioni debba o non debba dire pubblicamente.

Il giornalista informa e comunica, magari anche rappresentando il proprio pensiero. Spetta, poi, al cittadino riflettere e crearsi un giudizio il più completo possibile”.

Il direttore del TgLa7 aveva infatti affermato: “Se avessimo saputo che Conte avrebbe fatto un uso personalistico della conferenza stampa attaccando l’opposizione non avremmo mandato in onda quella parte. Un giudizio dal sapore censorio, che secondo il Gip Messina un giornalista non dovrebbe permettersi di dare limitandosi a fornire al cittadino l’informazione nella sua interezza.

La mancata fiducia del cittadini

Secondo Messina inoltre, attaccando Salvini e Meloni il presidente Conta stata solamente cercando di smentire affermazioni che potevano potenzialmente mettere in difficoltà l’esecutivo. Il Gip giustifica l’azione del premier con il delicato momento di emergenza nazionale che sta vivendo il Paese in queste settimane: “Il Presidente del Consiglio ha dato conto ai cittadini della posizione governativa dell’Italia in ambito internazionale, smentendo affermazioni di altri politici che, se fossero vere, influenzerebbero delicatissime trattative economiche in ambito internazionale, generando sconcerto nell’opinione pubblica.

Opinione pubblica che, specie nella situazione gravissima che stiamo vivendo, dovrebbe essere rassicurata, e non indotta emotivamente a perdere fiducia o, peggio, a disprezzare le Istituzioni”.

Contents.media
Ultima ora