×

Coronavirus, mascherine obbligatorie nel Parlamento italiano

Mascherine anti coronavirus in Parlamento: la Presidenza della Camera ha così risposto all'esigenza dei dispositivi.

coronavirus parlamento mascherine

Emergenza coronavirus: in Parlamento tutti dovranno indossare le mascherine. Il provvedimento è arrivato in particolare per la Camera dei Deputati. I dispositivi di protezione dovranno essere indossati dai parlamentari che prendono la parola di volta in volta e dai Ministri (o dal premier) che intervengono in aula.

È quanto deciso dall’Ufficio della Presidenza della Camera a seguito di una proposta pervenuta dal Collegio dei Questori.

Coronavirus, Parlamento adeguato

L’esigenza di adeguare il Parlamento all’emergenza coronavirus in corso era stata segnalata nel corso di una seduta a Montecitorio dal deputato Raffaele Volpi della Lega, presidente del Copasir.

“Vorrei sapere se queste benedette mascherine – ha detto Volpi rivolgendosi al presidente Roberto Fico – le dobbiamo tenere solo noi, perché vedo che il presidente del Consiglio e i ministri al banco del governo non ne usano affatto. E siccome parlo con fatica, che si fa?”. La Presidenza si è così adeguata, considerando sia l’aula di Montecitorio sia quelle delle Commissioni luogo di lavoro vero e proprio. Era già in vigore, invece, il distanziamento tra una postazione e l’altra dei parlamentari.

“Sicurezza garantita”

“Abbiamo fatto presente – ha spiegato il questore Gregorio Fontana – che la sicurezza può essere garantita, pur persistendo sempre il rischio contagio, solo con le quattro formule: mascherina, distanziamento, tempo ridotto di permanenza in un luogo chiuso e forte areazione. La proposta è stata accolta, da oggi la stretta diventa maggiore per il bene di tutti”.

Novità per il ristorante

Le mascherine in Parlamento per far fronte all’epidemia di coronavirus vengono distribuiti ai due ingressi principali da diversi infermieri. Il dispositivo è diventato obbligatorio per entrare in aula o nelle sale e quando si prende la parola. Novità anche per il ristorante dei parlamentari che saranno però serviti con pranzi cellofanati come sugli aerei.

Contents.media
Ultima ora