×

Salvini torna al Papeete, la spiaggia delle polemiche un anno dopo

Condividi su Facebook

A circa un anno dallo strappo del Papeete Matteo Salvini torna nel celebre stabilimento di Milano Marittima, questa volta da capo dell'opposizione.

È passato ormai quasi un anno dall’agosto del 2019, quando dalle calde spiagge del Papeete l’allora ministro dell’Interno Matteo Salvini provocò la crisi di governo che portò alla fine prematura del primo esecutivo guidato da Giuseppe Conte.

Da allora il Partito Democratico si è avvicendato alla Lega come partner di maggioranza del M5s e Salvini è tornato ad essere il leader dell’opposizione, ma presso il celebre stabilimento di Milano Marittima il capo del Carroccio non ha cessato di far sentire la sua presenza.

Il ritorno di Salvini al Papeete

Il colpevole si sa torna sempre sul luogo del delitto, e difatti nelle ultime ore è diventato virale sui social un breve video in cui si può vedere il leader della Lega passeggiare a torso nudo per la spiaggia della discordia. Questa volta però Salvini sembra aver messo da parte la gioia e la spregiudicatezza di un anno fa, quando improvvisandosi disc jokey alla consolle fece balle le cubiste del Papeete sulle note dell’Inno di Mameli, preferendo trascorrere soltanto qualche giorno di riposo con la figlia Mirta lontano da occhi indiscreti.

Visualizza questo post su Instagram

Salvini torna al Papeete 😂😂😂 #salvini #papeete

Un post condiviso da Aggiornamenti Quotidiani (@aqtr.official) in data: 11 Lug 2020 alle ore 2:40 PDT

Insomma sembrano proprio essere finiti i giorni di gloria ministeriale del Papeete, tanto che nemmeno il proprietario dello stabilimento Massimo Casanova ci tiene a rilasciare dichiarazioni ai microfoni dei giornalisti accorsi sul bagnasciuga: “Niente da fare, sapete che Matteo è un amico non una parola di più”.

Salvini e Casanova sono infatti talmente amici che quest’ultimo è riuscito persino a diventare europarlamentare della Lega alle ultime elezioni europee del maggio 2019, a dimostrazione che se non al leader leghista almeno a qualcuno la spiaggia del Papeete sembra aver portato politicamente fortuna.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.