×

Ex sindaco Amatrice nello scandalo Bonus deputati annuncia querela

Condividi su Facebook

L'ex sindaco di Amatrice e consigliere regionale Lazio nella bufera Bonus deputati: "Per il negozio di mia moglie. Ora querelo".

Sergio Pirozzi, anche lui nella bufera Bonus deputati
Sergio Pirozzi, anche lui nella bufera Bonus deputati

Ogni giorno che passa il bonus 600 euro mette a nudo storie, ammissioni, scuse e scarichi di responsabilità da parte dei politici che hanno richiesto un sussidio in realtà destinato a tutti gli autonomi e le partite iva che il Covid ha messo ko.

Ma sta svelando una realtà profonda fatta di escatomotage e in alcuni casi di circostanze burocratiche tra le più disparate che interessano parlamentari o amministratori locali o regionali che oltre alla politica, fanno altro per campare. Dopo il caso del consigliere regionale della Lombardia, Alex Galizzi, un altro consigliere regionale è caduto nella trappola del bonus deputati: si tratta dell’ex sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi che, informa Il Tempo, così si difende: “Per il negozio di mia moglie“.

Adesso il consigliere regionale annuncia di voler querelare il giornale romano.

Bonus deputati, ex sindaco di Amatrice

Sergio Pirozzi – iscritto nel registro degli indagati nel febbraio 2018 per il crollo di una palazzina – da molti è stato sempre visto come il sindaco eroe che in prima fila si è rimboccato le maniche per scavare nelle macerie del terremoto di Amatrice. Pirozzi adesso è consigliere regionale del Lazio in quota Fratelli d’Italia e così si difende dalle accuse: “Il terremoto ha distrutto ha distrutto il negozio, ci siamo rialzati, poi è arrivato il Covid.

Mia moglie rischiava di chiudere e ha chiesto il bonus“. Ma, stando a quando riporta il giornale laziale, Pirozzi risulta cointestatario del negozio della moglie, essendo una S.a.s., ed alcuni giorni fa avrebbe dichiarato: “Io spero che questi 5 vigliacchi, di qualunque partito siano, si dimettano e chiedano scusa agli Italiani e ai loro sacrifici”. Concludendo: “Sarebbe doveroso. Al centro ci sono sempre le persone: se uno è una brava persona lo è da cittadino e da uomo o donna delle Istituzioni.

È questo che fa la differenza. Sempre”.

Sergio Pirozzi pronto alla querela

Intanto poche ore fa è arrivato l’annuncio della querela di Sergio Pirozzi nei confronti de Il Tempo. Lo fa attraverso un videomessaggio Facebook:

Pirozzi definisce la notizia del bonus 600 euro come una fake news Bonus Covid e ripete di non aver richiesto. Così Pirozzi: “Da ieri gira una fake news che mi riguarda per la quale ho già dato mandato ai miei legali di querelare il quotidiano “Il TEMPO” e così farò con tutti quelli che continuano a infangare la mia persona, cercando di spegnere la mia voce libera”. L’ex sindaco di Amatrice chiama, quella tirata in ballo da Il Tempo, una “campagna di fango contro la mia famiglia. È una cosa indegna, sono molto amareggiato, ma non mollo“.

Classe 1980, originario di Diamante (CS), è laureato in Scienze delle Comunicazioni e si occupa di scrittura creativa per il web. Ha collaborato con diverse testate, sia cartacee (‘CalabriaOra’ e ‘Il Meridione’) che online. Scrive per Notizie.it e Actualidad.es.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Vincenzo Bruno

Classe 1980, originario di Diamante (CS), è laureato in Scienze delle Comunicazioni e si occupa di scrittura creativa per il web. Ha collaborato con diverse testate, sia cartacee (‘CalabriaOra’ e ‘Il Meridione’) che online. Scrive per Notizie.it e Actualidad.es.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.