> > Elezioni regionali 2020 affluenza alle ore 15: 58,15%

Elezioni regionali 2020 affluenza alle ore 15: 58,15%

regionali affluenza

Il Viminale ha diffuso gli aggiornamenti complessivi sull'affluenza delle elezioni regionali alle ore 15 del 21 settembre.

Alle ore 15 di lunedì 21 settembre sono stati definitivamente chiusi i seggi per le elezioni regionali 2020 in Valle d’Aosta, Toscana, Puglia, Marche, Veneto, Campania e Liguria, prima tornata elettorale italiana dell’era Covid.

Un appuntamento politico che si svolge in contemporanea all’atteso referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari, alle elezioni amministrative e alle elezioni suppletive di due collegi del Senato in Sardegna e Veneto. Come di consueto, Notizie.it segue costantemente gli aggiornamenti e fornisce in tempo reale i dati sull’affluenza ai seggi.

L’affluenza totale alle ore 15 è del 58,15%.

Elezioni regionali 2020, l’affluenza alle 15 di lunedì

  • Liguria: 53,46%
  • Veneto: 61,14%
  • Toscana: 62,61%
  • Campania: 55,53%
  • Puglia: 56,43%
  • Marche: 59,73%

L’affluenza alle 23 di domenica 20 settembre

Si è conclusa alle ore 23 la prima giornata di questa tornata elettorale. Poco dopo la chiusura dei seggi, il Ministero dell’Interno ha comunicato i dati sull’affluenza complessivi dell’intera giornata di votazioni.

La media nelle 7 regioni italiane chiamate alle urne è del 41,96%.

Di seguito l’affluenza per ciascuna regione:

  • Veneto: 46,20%
  • Liguria: 39,05%
  • Toscana: 38,17%
  • Marche: 42,44%
  • Campania: 39,57%
  • Puglia: 39,61%
  • Valle d’Aosta: 46,12%

L’affluenza alle 19

Poco dopo le ore 19, il ministero dell’Interno ha diffuso i nuovi dati relativi all’affluenza, che indicavano una partecipazione elettorale complessiva corrispondente al 29,88% degli aventi diritto al voto.

I dati singoli dell’affluenza alle ore 12 nelle sette regioni al voto sono i seguenti:

  • Veneto: 35,56%
  • Liguria: 31,59%
  • Toscana: 36,26%
  • Marche: 32,94%
  • Campania: 26,48%
  • Puglia: 27,60%
  • Valle d’Aosta: 42,68%

L’affluenza alle 12

Come di consueto, i primi risultati in merito all’affluenza per il referendum sono stati comunicati dal ministero dell’Interno poco dopo le ore 12 e hanno indicato una partecipazione complessiva corrispondente al 12,76% degli eventi diritto al voto.

I dati singoli dell’affluenza alle ore 12 nelle sette regioni al voto sono i seguenti:

  • Veneto: 14,75%
  • Liguria: 13,95%
  • Toscana: 14,67%
  • Marche: 13,43%
  • Campania: 11,32%
  • Puglia: 12,04%
  • Valle d’Aosta: 17,66%

Elezioni regionali 2020, seggi aperti dalle 7

I seggi sono stati aperti domenica 20 dalle ore 7 alle ore 23 e saranno riaperti lunedì 21 dalle ore 7 fino alle ore 15. Nelle stesse date e orari inoltre si svolgeranno anche il referendum sul taglio dei parlamentari in tutto il territorio nazionale, le elezioni amministrative in oltre 1.100 comuni e le elezioni suppletive per il Senato nei due collegi uninominali Sardegna – 03 e Veneto – 09

All’interno dei seggi è garantito il rispetto delle misure anti Covid-19 tra cui l’obbligo di mascherine e il distanziamento interpersonale.

Questa la percentuale di aventi diritto che si era recata alle urne nelle precedenti tornate elettorali regionali:

  • Veneto: 57,16% per un totale di 2.296.862 votanti
  • Liguria: 50,68% per un totale di 688.014 votanti
  • Toscana: 48,28% per un totale di 1.441.504 votanti
  • Marche: 49,78% per un totale di 645.941 votanti
  • Campania: 51,93% per un totale di 2.578.767 votanti
  • Puglia: 51,16% per un totale di 1.825.613 votanti
  • Valle d’Aosta: 65,12% per un totale di 67.146 votanti