×

Consultazioni Draghi, Salvini conferma: “Il centrodestra andrà diviso”

Il leader della Lega Matteo Salvini ha confermato che il centrodestra si recherà diviso alle consultazioni con il premier incaricato Mario Draghi.

Nel pomeriggio del 4 febbraio il leader della Lega Matteo Salvini ha confermato che i partiti che compongono la coalizione di centrodestra si recheranno separatamente alle consultazioni con il premier incaricato Mario Draghi. Lo stesso Salvini ha voluto poi giustificare la decisione assunta sulla base della diversità di vedute presente all’interno della coalizione: “È meglio che ognuno dica liberamente quello che ha in testa”.

Consultazioni, Salvini: “Centrodestra andrà diviso”

Secondo il calendario pubblicato poche ore fa infatti, Fratelli d’Italia e Forza Italia dovrebbero recarsi a colloquio con Draghi nella giornata di venerdì 5 febbraio, in orari diversi, mentre la delegazione della Lega si recherà dall’ex presidente della Bce sabato 6 febbraio. Una modalità diversa dunque rispetto alle precedenti consultazioni effettuate dal presidente della Camera Roberto Fico per cercare una possibile nuova maggioranza, durante le quali il centrodestra si era invece presentato unito.

La scelta di recarsi da Draghi separatamente è dovuta alle diverse opinioni presenti all’interno del centrodestra circa l’ipotesi di un esecutivo guidato dall’ex presidente di Bankitalia. Se infatti Forza Italia è orientata a votare la fiducia a un ipotetico governo Draghi, maggiori sono le resistenze da parte di Fratelli d’Italia e Lega, che preferirebbero invece tornare alle urne il prima possibile.

Il leader del Carroccio tuttavia si è dimostrato aperto al confronto con Draghi, affermando di poter essere disposto ad approvare un possibile governo a condizione di tornare al voto entro la fine dell’anno.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora