×

Previsioni meteo sabato 2 dicembre 2017

L'inizio di questo primo week end di Dicembre sarà all'insegna del brutto tempo. Cielo nuvoloso, piogge e nevicate a bassa quota.

Previsioni meteo sabato 2 dicembre 2017

Previsioni meteo

Il primo week end del mese di Dicembre vedrà al Nord cielo nuvoloso, precipitazioni e neve. Anche al centro il cielo vedrà molte nuvole, temporali e nevicate sui rilievi appenninici. Il meridione sarà piovoso con nevicate sopra i 900 metri. Come inizio di fine settimana non è dei migliori. Vediamo ora nel particolare cosa aspettarci nelle tre aree.

Il Nord

Presenti molte nuvole compatte sulle regioni della Lombardia, l’Emilia Romagna centro occidentale e su quelle Nord Occidentali. Ci saranno delle precipitazioni diffuse ed a quota pianura saranno anche nevose. Abbondanti sul Piemonte Sud Occidentale. Sulla zona della Romagna saranno presenti deboli rovesci e qualche temporale. A partire dal pomeriggio verranno attenuandosi. Sul resto delle regioni settentrionali troviamo velature anche spesse.

Il Centro

Sulle regioni peninsulari il cielo sarà molto nuvoloso o coperto.

Presenza di precipitazioni diffuse che hanno carattere di rovescio o temporale. Questo sulle coste e nell’entroterra immediato del Lazio e della Toscana. Meno consistenti saranno sull’Abruzzo e sulle Marche. Sui rilievi appenninici a partire dai 700 metri le precipitazioni saranno nevose. La sera la quota neve scenderà fino ai 300 metri sulle Marche e sulla Toscana.

Il Sud e le Isole

Nuvolosità diffusa e deboli piogge sulla Sardegna occidentale nelle aree costiere. Sull’area orientale dell’isola presenti delle aperture ampie. Molte nuvole sulle regioni meridionali con fenomeni residui la mattina sulla Basilicata e la Calabria ioniche. Rovesci e temporali diffusi partiranno dalla Sicilia centro occidentale e dalle coste della Campania. Andranno estendendosi dal pomeriggio verso il resto del meridione. Sui rilievi calabresi e siciliani deboli nevicate oltre i 900 metri.

Verso le ore serali ci sarà un’attenuazione delle precipitazioni sulla Sicilia. presenti anche delle ampie schiarite sulla zona centro orientale dell’isola.

Temperature, venti e mari

Le temperature minime non avranno variazioni di rilievo sulla Sardegna orientale, sul levante ligure, sul Salento, sull’Abruzzo e sulla Sicilia settentrionale. Sul resto del centro nord andranno in aumento. Sul resto del paese subiranno un calo lieve. Le massime saranno in flessione sulla Sardegna, sulla bassa Toscana, sulla Liguria, sull’Umbria meridionale, sull’Abruzzo, il Molise, il lazio, la Campania, la Sicilia meridionale e la Puglia settentrionale. Ci sarà un lieve rialzo sul resto dell’italia e sarà più marcato al Nord. I venti saranno forti intorno nord est sull’alta Toscana, sul nord est della Liguria e lungo le coste centro settentrionali dell’Adriatico.

Sul restante settentrione da deboli a moderati dai quadranti settentrionali. Al centro sud da quelli occidentali. Rinforzi dalle ore serali sulla Sicilia centro occidentale. I mari tenderanno da agitati a molto agitati sul mar Ligure, il mare ed il canale della Sardegna occidentale e sull’Adriatico nell’area alta. I restanti bacini da mossi a molto mossi. Il moto ondoso dal pomeriggio subirà un calo sul Tirreno centro settentrionale ad Ovest.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche