×

Primi nati nel 2022 in Italia, chi sono: Olivia conquista il primato alla Santa Famiglia di Roma

Da Olivia a Samuele, da Edoardo ad Arianna: chi sono e in quali regioni sono venuti al mondo i primi bimbi nati nel 2022 in Italia.

primi nati 2022

Si chiamano Alba Irene, Arianna ed Edoardo alcuni dei primi bimbi nati nel 2022 in Italia: la prima in assoluto è stata però Olivia, venuta al mondo nella Casa di Cura Santa Famiglia di Roma che per il quinto anno consecutivo si è aggiudicato il primo bambino nato nella Capitale.

Primi nati nel 2022

Nata da papà Luca e mamma Alexandra, la prima bimba partorita sta bene e pesa 3,8 kg. L’hanno seguita dopo pochi secondi Alba Irene, Leonardo, Samuele e Gaia, tutti nati qualche secondo dopo lo scoccare della mezzanotte. La prima è venuta al mondo ad Oristano alle 00:07 regalando un Capodanno felice e particolare per la mamma Elisabetta e il papà Fabio Pani. La bimba, che alla nascita pesava 2 chili e 750 grammi, è nata all’ospedale San Martino dopo un parto spontaneo.

Samuele, 3,2 kg, è invece il primo nato dell’anno all’ospedale San Carlo di Potenza, partorito trentacinque minuti dopo la mezzanotte, e Leonardo è il primo all’ospedale Santa Chiara di Pisa.

Primi nati nel 2022 in Lombardia

Secondo le informazioni a disposizione, il primo bimbo nato in Lombardia nel 2022 è Lilith, che ha visto la luce alle 00:24 presso l’ospedale di Crema. Elettra e Arianna, nate rispettivamente all’1.46 e alle 2.41, sono invece le prime bimbe venute al mondo a Milano, in particolare alla clinica Mangiagalli.

Il primo fiocco a Como è stato poi appeso per Alessandro (1.46) a Lodi per Francesco (3.24) e a Lecco per Gioele (5.42).

Primi nati nel 2022 in Liguria

Il primato in Liguria spetta infine a Edoardo, nato poco dopo le 2 all’ospedale Galliera di Genova. Ad annunciarlo è stato il governatore Toti che ha colto l’occasione per fare gli auguri a tutta la famiglia: “Un caloroso benvenuto a lui e a tutti i nuovi liguri venuti al mondo in queste ore.

Questi bambini e le mani sapienti che li hanno fatti nascere in questa notte di festa sono l’immagine di speranza più bella, vera e forte del 2022 appena iniziato“.

Contents.media
Ultima ora