×

Puglia, nata bimba da madre fuggita dall’Ucraina: “Vi faremo sentire a casa”

Nastya è scappata dall'Ucraina mentre era al nono mese di gravidanza. Quando è arrivata in Puglia ha partorito ed è nata la piccola Anna.

Bambina

Nastya è scappata dall’Ucraina mentre era al nono mese di gravidanza. Quando è arrivata in Puglia ha partorito ed è nata la piccola Anna.

Puglia, la piccola Anna è scappata dall’Ucraina mentre era nel grembo materno

Nastya era incinta di nove mesi quando è riuscita a fuggire dall’Ucraina insieme ai suoi due bambini. Partorire la loro sorellina durante la guerra sarebbe stato troppo rischioso. La piccola Anna è nata all’ospedale di Martina Franca, in provincia di Taranto, dopo un lungo viaggio nel grembo materno. La famiglia per il momento si è stabilita in provincia di Brindisi ed è stata accolta dalla comunità di Cisternino. Il padre della bambina è rimasto in Ucraina e spera di poterla abbracciare presto.

La nascita di Anna: “Vi faremo sentire a casa”

Anna è nata la sera di martedì 15 marzo nell’ospedale di Martina Franca, è in salute e pesa poco più di tre chilogrammi. Si tratta della prima bambina ucraina a nascere in Puglia. “Auguri Anna, auguri a te, alla tua mamma, al tuo papà e ai tuoi fratelli. L’Italia, la Puglia e Cisternino proveranno a darvi tutto quanto umanamente possibile per farvi sentire a casa” ha dichiarato il sindaco di Cisternino, la comunità che al momento si prendere cura della sua famiglia.

Contents.media
Ultima ora