A cosa serve assumere integratori di collagene?
A cosa serve assumere integratori di collagene?
Wellness

A cosa serve assumere integratori di collagene?

Gli integratori di collagene aiutano a stimolare la produzione della proteina stessa, che si fa via via più lenta con l'andare degli anni. Vediamo quali sono i loro benefici.

Il collagene è una proteina presente nei tessuti connettivi del corpo come articolazioni, muscoli, tendini, ossa e pelle. È prodotto naturalmente dal nostro organismo e ha una funzione strutturale nei tessuti stessi. Con l’avanzare degli anni, la produzione naturale di collagene rallenta, provocando qualche problema soprattutto a livello di pelle, capelli e articolazioni. Secondo gli ultimi studi in materia, la produzione di collagene è, in realtà, strettamente legata ad altri fattori, tra i quali la presenza di vitamine A, C ed E nel nostro corpo. È per questo motivo che, spesso, a sostegno della produzione del collagene vengono prescritti integratori mirati a base di vitamine e minerali. Gli integratori di collagene possono, infatti, aiutare a migliorare tutta una serie di acciacchi legati alla sua carenza.

Perché assumere integratori di collagene

Dopo una certa età, la produzione di collagene si fa via via più lenta. La pelle, per esempio, tende a perdere elasticità, così come le articolazioni e i capelli. Questo perché viene meno la struttura che regola i gruppi cellulari, rendendo, di fatto, i tessuti più delicati.

Aiutare la produzione di collagene con vitamine e minerali che ne stimolano la crescita serve proprio per sopperire a questo problema. Vediamo quali sono i principali benefici degli integratori di collagene.

I benefici

A beneficiare maggiormente dell’integrazione di collagene, sono soprattutto alcuni tessuti. Vediamo quali sono e perché si indeboliscono.

La pelle

Gli integratori di collagene a base di vitamine, stimolandone la produzione, possono restituire alla pelle un aspetto più giovane e levigato. Il primo segno della perdita di collagene sul viso -e quindi di elasticità-, per esempio, è la comparsa di rughe e di segni del tempo.

Articolazioni

Quando inizia il processo naturale di perdita di collagene, è molto frequente iniziare a sentire dolori alle articolazioni. Questo perché, ancora una volta, quando cala il livello di collagene nei tessuti, diminuisce anche la loro resistenza. Gli integratori di collagene vengono in aiuto soprattutto alle persone che desiderano continuare a svolgere un’attività fisica regolare.

Capelli

Anche i capelli risentono parecchio della diminuzione di collagene.

Tendono, infatti, a diventare più secchi e molto più fragili. Un supporto vitaminico può giovare anche in questo senso.

Denti e gengive

Gengive sanguinanti e denti fragili sono frutto, in molti casi, di una mancanza di vitamina C, la quale svolge un ruolo chiave nella produzione della proteina che vogliamo integrare. In questi casi, occorre sincerarsi che gli integratori scelti ne contengano abbastanza.

I sintomi descritti sono piuttosto comuni. Chiedete, quindi, al vostro medico se pensa possano essere riferiti a una progressiva perdita di collagene e, nel caso, fatevi consigliare degli integratori affidabili. Anche il farmacista saprà indirizzarvi nel modo più corretto.

I nostri consigli

Il collagene è la proteina più abbondante del corpo umano, essendo il fattore essenziale per la tonicità della pelle e per ossa, legamenti e articolazioni. Gli integratori al collagene migliorano l’elasticità della pelle, riducendo rughe e altri segni dell’invecchiamento. In questo paragrafo vi proponiamo due integratori messi a disposizione da Amazon, del tutto naturali ed efficaci dopo poche settimane di utilizzo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche