×

Rubavano canzoni inedite di Lady Gaga e Leona Lewis e le rivendevano sul web. Arrestati 2 hacker

default featured image 3 1200x900 768x576

Rubavano canzoni inedite dagli account privati di Lady Gaga e Dottor Dre, ora due hacker tedeschi sono stati condannati a diciotto mesi di carcere, a deciderlo il tribunale di Duissburg.
pirateria 610x488

Il loro metodo di azione era abbastanza semplice: grazie alla tecnica del phishing, i due spedivano programmi trojan travestiti da file musicali per procurarsi le password di mail private. Poi prendevano i brani inediti nel mercato e li mettevano in rete. Un tale dj Stolen addirittura, rivendendoli a carissimo prezzo, aveva racimolato un bottino di quindicimila dollari.
Ma Gaga e il rapper di Detroit non sono stati gli unici derubati.

Tra il 2009 e il 2010 sono state recuperate anche inedite canzoni di Justin Timberlake, Leona Lewis, Kesha e Mariah Carey.

Gli investigatori tedeschi e inglesi sono arrivati ai due hacker dopo un’indagine durata anni e i “criminali” sono stati condannati con le accuse di furto di copyright e intrusione informatica. “Queste sentenze”, ha commentato il direttore antipirateria dell’IFPI Jeremy Banks, “sono un deterrente nei riguardi una grave forma di crimine che causa enormi danni agli artisti e alle case discografiche”.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora