×

Salerno, furto alla Banca Campania Centro: sottratti 140mila euro, ladri entrano dalle fogne

Grave furto in banca a Salerno, cassette di sicurezza prese d’assalto: indagini in corso.

Furto in banca a Salerno

Un furto è avvenuto in una banca a Salerno in via Silvio Baratta. Alcuni ladri avrebbero portato via circa 150mila euro tra contanti e cassette di sicurezza. I malviventi sarebbero entrati dalle fogne situate nella parte posteriore dell’istituto bancario.

Furto in banca a Salerno 

Il caveau della Banca Campania Centro è stata presa d’assalto, a scoprire l’accaduto è stato il personale dell’istituto. Sul caso sono in corso le indagini da parte delle forze dell’ordine per risalire ai responsabili e recuperare il bottino rubato. La banda si sarebbe introdotta nelle fogne tra sabato 24 e domenica 25 luglio 2021: questo è quanto trapelato da alcune fonti investigative. 

Furto in banca a Salerno, la novità 

La vigilanza ha denunciato quanto accaduto durante la mattinata di lunedì 26 luglio 2021 con l’inizio quindi della nuova settimana. Sul luogo del furto si sarebbero introdotti i ladri mediante un tombino posizionato nella zona del lungomare. I banditi si sono introdotti sfruttando il sistema fognario. Gli agenti hanno visionato le immagini del sistema di videosorveglianza. Il colpo studiato a tavolino sarebbe avvenuto dopo un’intensa attività di sopralluoghi, poi l’entrata in banca e il furto del bottino presente all’interno dell’istituto bancario. 

Furto in banca a Salerno, altri episodi 

Un furto è avvenuto diverso tempo fa in casa del magistrato Paola Roja, presidente dell’ottava sezione penale del Tribunale di Roma. L’episodio è accaduto in pieno giorno: sul caso avviate le di indagini per individuare i responsabili. Il colpo è stato messo a segno in assenza della Roja. Le modalità hanno dato vita a indagini da parte di investigatori specializzati. L’appartamento del magistrato Roja si trova nel quartiere di Collina Fleming: i ladri sono passati da una finestra situata nel terrazzo condominiale.

I malviventi hanno preso la cassaforte, nessun altro oggetto sarebbe stato toccato.

È stata invece arrestata la “banda del buco” che lo scorso mese di novembre aveva rapinato una banca a Milano. La banda aveva messo a segno tre colpi riuscendo a sfuggire sempre con la refurtiva, ma la polizia, con una serie di indagini svolte a livello nazionale, è riuscita ad arrestare i colpevoli. Sette persone sono state fermate in provincia di Napoli dopo aver rapinato tre banche tra cui anche una a Milano. La banda stava organizzando un altro colpo tra Milano e Torino ma fortunatamente non c’è stato il tempo.

Contents.media
Ultima ora