> > Serie A, la Lazio affonda il Milan: 4-0 da sogno all'Olimpico

Serie A, la Lazio affonda il Milan: 4-0 da sogno all'Olimpico

Serie A, la Lazio affonda il Milan: 4-0 da sogno all'Olimpico

La Lazio affonda il Milan all'Olimpico. Quattro reti mandano al tappeto i rossoneri di Pioli, sempre più in crisi. Napoli ormai senza rivali per il titolo

La Lazio umilia il Milan 4-0 all’Olimpico e infiamma la lotta Champions.

Decisivi i gol di Milinkovic, Luis Alberto, Zaccagni e Felipe Anderson, anche senza Immobile. Altra sconfitta per i rossoneri che vivono il momento peggiore dal 2018 e sono a -12 dal Napoli.

Le formazioni ufficiali

LAZIO (4-3-3): Provedel; Hysaj, Casale, Romagnoli, Marusic; Milinkovic, Cataldi, Luis Alberto; Pedro, Felipe Anderson, Zaccagni. A disposizione: Maximiano, Marius, Gil, Vecino, Marcos Antonio, Cancellieri, Romero, Radu, Lazzari, Bertini, Basic, Fares. All: Sarri.

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Calabria, Kalulu, Tomori, Dest; Tonali, Bennacer; Messias, Brahim Diaz, Leao; Giroud.

A disposizione: Vasquez, Mirante, Adli, Rebic, Kjaer, Origi, Thiaw, Pobega, Krunic, Vranckx, Gabbia, Saelemaekers, De Ketelaere, Bozzolan. All: Pioli

Il primo tempo

Il Milan si porta dietro le scorie del duro KO contro l’Inter in Supercoppa e anche stasera incontra non poche difficoltà. La Lazio passa subito in vantaggio con la conclusione mancina di Milinkovic Savic. Ancora da rivedere la fase difensiva rossonera. Al 38′ la Lazio punisce nuovamente il Diavolo.

Difesa morbida anche in questa occasione e Zaccagni anticipa Calabria portando la squadra di Sarri sul 2-0. Risultato che i padroni di casa porteranno all’intervallo.

La ripresa

Partita senza storia anche nel secondo tempo. I padroni di casa, privi di Immobile, guadagnano il rigore, con Pedro, che chiude la partita. Luis Alberto trasforma dal dischetto e chiude la partita. Poi spazio anche per il poker di Felipe Anderson.

Il Milan è in crisi nera, con due soli punti raccolti in tre partite. E mentre il Napoli vola via verso lo scudetto, la corsa Champions League vede quattro squadre nel giro di due punti.