×

Simone Caprioli: chi è il fidanzato di Vanessa Ferrari, medaglia d’argento nel corpo libero a Tokyo 2020

Simone Caprioli è il fidanzato di Vanessa Ferrari, vincitrice della medaglia d'argento nel corpo libero a Tokyo 2020. Scopriamo meglio Simone Caprioli

Notizie su Simone Caprioli, fidanzato di Vanessa Ferrari

Simone Caprioli è il fidanzato di Vanessa Ferrari, la campionssa italiana di ginnastica artistica vincitrice della mdeaglia d’argento nel corpo libero alle Olimpaidi di Tokyo 2020. Scopriamo meglio chi è Simone Caprioli. 

Simone Caprioli: chi è?

Simone Caprioli è nato il 7 ottobre, però non si conosce né il luogo di nascita né l’anno. 

Grande sportivo, ha una grande passione per il rugby, testimoniato anche dal suo fisico prestante, e da quando è fidanzato con Vanessa Ferrari segue anche tutte le competizioni della compagna.

Sul suo profilo Instagram, oltre a molte foto con Vanessa, spesso compaiono anche i loro due cani, dei bellissimi huskey siberiani a cui i due sono molto legati.

Simone Caprioli: la relazione con Vanessa Ferrari

Vanessa Ferrari e Simone Caprioli sono fidanzati da circa tre anni, e convivono a Manerbio.

Proprio nella casa che condividono il ragazzo ha costruito una palestra per far sì che la fidanzata potesse allenarsi anche durante i lunghi mesi del lockdown, così da arrivare pronte all’importantissimo evento sportivo che è l’Olimpiade di Tokyo 2020.

Spesso Vanessa compare nei suoi post sui social, e alla compagna dedica sempre delle frasi molto romantiche. Nonostante il grande amore che evidentemente li lega, non si hanno notizie su eventuali future nozze.

Simone Caprioli: la carriera

Dopo essersi fidanzato con la potentissima ginnasta, Simone adesso si occupa di curare il marketing della campionessa bresciana.

Egli è inoltre anche il suo manager, e si occupa di gestire la vita pubblica dell’amata fidanzata.

Simone Caprioli: la spedizione a Tokyo 2020 di Vanessa Ferrari

Vanessa Ferrari, dopo alcuni infortuni che l’hanno obbligata a saltare alcune competizioni importanti, tra cui le Olimpiadi, a Tokyo 2020 la ginnasta era pronta a dare il meglio di sé, conscia che questa potesse essere la sua ultima competizione olimpica, avendo già 30 anni. 

Vanessa ha preferito non partecipare alla competizione di gruppo e dedicarsi unicamente al corpo libero, la sua specialità preferita che le ha permesso di vincere parecchie gare a livello mondiale. 

Dopo essere passata in finale con il primo punteggio, ha concluso però l’evento al secondo posto, dietro all’americana Jade Carey.

Nonostante le sia sfuggita la medaglia più importante, Vanessa è comunque estremamente felice del risultato ottenuto, che l’ha ripagata di lunghi anni di sacrifici e sofferenze. 

Contents.media
Ultima ora