×

Smalling rapinato, tre uomini armati in casa del calciatore della Roma

Roma, paura per Chris Smalling, rapinato nella notte da tre uomini armati: il difensore giallorosso è stato derubato di gioielli in oro e tre Rolex.

Smalling rapinato, tre uomini armati in casa

Roma, paura: Smalling rapinato in casa da tre uomini armati. Sorpreso nel sonno e costretto ad aprire la cassaforte.

Paura per Smalling, rapinato nella sua abitazione

Choc per Chris Smalling: nella notte tra il 15 e il 16 aprile, tre uomini armati sono entrati nella sua casa in zona Appia e lo hanno rapinato di Rolex e gioielli, costringendolo ad aprire la cassaforte.

Sono stati attimi di terrore per il difensore inglese della Roma, dopo che i suoi compagni avevano pareggiato contro l’Ajax conquistando le semifinali di Europa League.

In casa, oltre al calciatore, c’era anche la moglie Sam. Fortunatamente, entrambi sono rimasti illesi. A chiamare il 112 è stata proprio la moglie, intorno alle 4:55. I tre uomini sono entrati incappucciati nella villa nel quartiere Appio Pignatelli sorprendendo il difensore giallorosso nel sonno.

Lo avrebbero costretto, poi, ad aprirgli la cassaforte, per poi fuggire con gioielli in oro e tre Rolex. Indaga la polizia. Per far luce sulla rapina sono al vaglio le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

Rapine frequenti

Quanto accaduto a Smalling non è un caso isolato. La stessa amara sorte è infatti toccata, lo scorso fine di ottobre, anche al tecnico della Roma Paulo Fonseca. In quel caso, però, i rapinatori agirono approfittando dell’assenza del tecnico e dei suoi familiari in casa.

Rientrato nella sua abitazione, trovò l’amara sorpresa: la casa sottosopra e il furto di tre orologi Rolex per un valore di circa 100mila euro.

Le rapine in casa non sono le uniche. A un altro calciatore giallorosso, Bryan Cristante, toccò una rapina in strada: il centrocampista riuscì a mettere in fuga due malviventi che lo volevano rapinare del Rolex mentre si trovava in viale Angelico, zona Prati-Trionfale. La reazione di Cristante al tentativo messo in atto dai due rapinatori riuscì a farli desistere dai propri intenti facendoli scappare senza il bottino.

Nata a Milano il 30 dicembre del 1999, dopo il diploma al liceo linguistico Claudio Varalli ha proseguito gli studi all’Università Statale di Milano nella facoltà di Mediazione linguistica e culturale dove studia inglese e francese.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Annachiara Musella

Nata a Milano il 30 dicembre del 1999, dopo il diploma al liceo linguistico Claudio Varalli ha proseguito gli studi all’Università Statale di Milano nella facoltà di Mediazione linguistica e culturale dove studia inglese e francese.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora