SpaceX: ecco chi ha comprato il primo biglietto per la Luna
SpaceX: ecco chi ha comprato il primo biglietto per la Luna
Cronaca

SpaceX: ecco chi ha comprato il primo biglietto per la Luna

SpaceX

Elon Musk annuncia che è stato Yusaku Maezawa, il miliardario fondatore di Zozotown, a comprare il primo biglietto per la Luna a bordo dello SpaceX.

Dopo Neil Armstrong e Buzz Aldrin ci prova Yusaku Maezawa ad entrare nella storia. Il fondatore di Zozotown ha infatti comprato il primo biglietto per la Luna. Con lui sul razzo Bfr dello SpaceX anche pittore, un musicista, un regista e un designer di moda, per trasformare il viaggio spaziale in una performance artistica.

Dall’Apollo 11 allo SpaceX

Elon Musk promette un quasi allunaggio entro il 2023. Mentre c’è ancora chi dubita fortemente che l’Apollo 11 fu in grado di portare sulla Luna nel 1969 Neil Armstrong e Buzz Aldrin, l’imprenditore sudafricano naturalizzato statunitense assicura che il suo SpaceX riuscirà nell’impresa di inviare astronauti (paganti) attorno al nostro satellite. Pochi giorni fa l’annuncio che era stato staccato il primo biglietto del razzo Bfr, ma il miliardario ha voluto mantenere alta la suspance per qualche giorno prima di rivelare chi sarebbe stato il fortunato (si spera) passeggero dello SpaceX.

“Ho scelto di andare sulla Luna” rivela quindi Yusaku Maezawa su Twitter.

Il 42enne giapponese, che possiede un patrimonio netto da 2,9 miliardi di dollari, vuole però essere in buona compagnia durante il breve viaggio verso il nostro satellite (una settimana per percorrere 390mila chilometri).

Sembra infatti che Maezawa abbia prenotato tutti i biglietti disponibili. Secondo le intenzioni del fondatore di Zozotown, il più grande negozio nipponico di abbigliamento online, a bordo del razzo riutilizzabile dello SpaceX saliranno infatti anche un pittore, un musicista, un regista e un designer di moda.

“Se Pablo Picasso fosse stato in grado di vedere la Luna così da vicino che genere di dipinti avrebbe realizzato? – si domanda quindi Maezawa – e se John Lennon avesse visto la curvatura della Terra, che canzoni avrebbe scritto? Se fossero andati nello Spazio, come sarebbe stato oggi il mondo?”. Questo non lo sapremo mai, mentre basterà aspettare solo qualche anno ancora per capire se la Luna è davvero un posto per turisti miliardari.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche