Morto a 49 anni Christian Daghio, campione di Thai Boxe
Morto a 49 anni Christian Daghio, campione di Thai Boxe
Sport

Morto a 49 anni Christian Daghio, campione di Thai Boxe

Christian Daghio

Era caduto a terra a 30 secondi dal gong finale di un incontro per il titolo mondiale di boxe. Dopo giorni di coma, è morto Christian Daghio.

Morto all’età di 49 anni Christian Daghio, il campione italiano di Thai Boxe. Daghio è caduto alla 12esima ripresa di un incontro per il titolo mondiale di pugilato. Dopo una settimana di coma, il boxer è deceduto in un ospedale della Thailandia, dove si era trasferito nel 1996. Lascia una compagna e una bambina di 5 anni.

Il primo ammesso a combattere in Thailandia

“E’ stato un combattimento leale. Era caduto una prima volta, qualsiasi altro pugile si sarebbe arreso. Ma lui non mollava mai. E’ morto come voleva: combattendo” sottolinea Fabrizio Daghio a il Resto del Carlino, ricordando il fratello Christian. Il 49enne campione italiano di Thai Boxe è deceduto il 2 novembre 2018 dopo alcuni giorni di coma. Christian Daghio aveva infatti riportato gravi traumi durante l’incontro per il titolo mondiale di boxe (pesi supermedi) che si è svolto venerdì 26 ottobre a Bangkok, finendo a terra a soli 30 secondi dal gong della 12esima ripresa.

Da allora il campione non si era più ripreso.

Christian Daghio è stato il primo italiano a combattere in Thailandia, dove si era trasferito nel 1996. Dal 2006 il 49enne gestiva a Pattaya un resort e allenava i futuri campioni di thai boxe, disciplina che gli è valsa sette titoli mondiali (l’ultimo nel 2016), un europeo e, con la nazionale, tre bronzi fra europei e mondiali.

Da alcuni anni però era passato al pugilato, vincendo 31 incontri su 31 (di cui 27 per ko). L’ultimo combattimento però gli è stato fatale. “Puntava al terzo titolo di campione d’Asia di boxe ed stato anche campione intercontinentale di questa disciplina”, spiega Fabrizio Daghio. Christian lascia in Thailandia una compagna e una bambina di 5 anni che “ancora non sa che il papà è morto” precisa il fratello del campione. Fabrizio assicura che “il suo Kombat Group resterà aperto, per la sua memoria, per la bambina e per i 40 lavoratori”. I funerali di Christian Daghio si svolgeranno lunedì 5 novembre in Thailandia.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche