×

Fiorentina-Inter, insulti vergognosi contro Astori sui social

Dopo il rigore concesso ai Viola messaggi contro il difensore scomparso lo scorso anno. La Fiorentina: "Siamo in contatto con le autorità competenti".

Fiorentina, Astori avrebbe compiuto 32 anni
Davide Astori

La vergogna corre sul web. Dopo il 3-3 tra Fiorentina e Inter, caratterizzato dal contestatissimo rigore di Veretout nel tempo di recupero, le pagine social del club Viola sono state prese d’assalto. La valanga di insulti ha colpito la società toscana e anche Davide Astori, lo sfortunato difensore scomparso il 4 marzo 2018 a Udine. Non solo sui canali gigliati sono circolati i beceri messaggi. Su Facebook il direttore del Tg La7 Enrico Mentana ha diffuso lo screenshot di alcuni commenti vergognosi apparsi su Twitter in calce a un articolo sulle parole di Pioli dopo il match. “Ti devi svegliare come Astori, miserabile”, “Vi auguro altri mille giocatori come Astori” si legge sul social network.

La nota della Fiorentina

La Fiorentina non è rimasta a guardare e ha deciso di pubblicare una nota sul proprio sito ufficiale per denunciare i gravissimi episodi.

Nel comunicato il club fa sapere che si è già mossa concretamente: “La Fiorentina ha assistito sgomenta e profondamente rattristata al susseguirsi di messaggi vergognosi, postati da alcuni individui sui vari canali social ufficiali del Club, che hanno avuto come bersaglio Davide Astori. La Società viola è in contatto costante con le autorità competenti affinché questi sciacalli vengano perseguiti come meritano”. I toscani chiamano quindi a raccolta i supporter: “Noi continuiamo a credere nello sport e nei valori che esso rappresenta. Un episodio non può scatenare questa rabbia insensata e facciamo appello ai tifosi veri affinché isolino questi individui indegni“.


Nato a Milano, classe 1984, laureato in Lettere moderne all'Università degli Studi di Milano Statale. Ha collaborato con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Giorgio Meroni

Nato a Milano, classe 1984, laureato in Lettere moderne all'Università degli Studi di Milano Statale. Ha collaborato con Notizie.it.

Caricamento...

Leggi anche