Calcio femminile, tutto quello da sapere sulla Nazionale italiana | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Mondiali, la Nazionale femminile non è mai andata oltre i quarti
Sport

Mondiali, la Nazionale femminile non è mai andata oltre i quarti

Migliori piazzamenti ai Mondiali e agli Europei, Carolina Morace e le speranze per Francia 2019: alla scoperta della Nazionale femminile di calcio.

Il Campionato del Mondo di calcio femminile si avvicina sempre più e per le nostre azzurre l’occasione di entrare nella storia della nostra Nazionale è ghiottissima. Infatti, partecipare alla competizione mondiale è un’occasione davvero rara per i nostri colori. Nelle sette edizioni del campionato iridato, l’Italia ha partecipato soltanto in due occasioni: nel 1991 e nel 1999. Per vent’anni i colori azzurri sono stati lontani dal Mondiale e, ora, in Francia arriva l’opportunità per dimostrare che anche l’Italia può avere voce in capitolo.

Vincere il titolo sarebbe un vero e proprio miracolo e sicuramente non sarà l’obiettivo del coach Milena Bertolini. Al contrario, però, il passaggio del turno non sembra essere proibitivo e potrebbe essere il giusto compromesso. Infatti, soltanto nella prima edizione, quella del 1991, le azzurre sono riuscite a conquistare il pass per i quarti di finale entrando nella storia come il miglior risultato della storia del calcio femminile italiano. L’Italia di Bertolini si trova al quindicesimo posto del Ranking mondiale femminile FIFA ed è ottava per quanto riguarda la classifica europea.

Tutte le competizioni internazionali delle azzurre

Se nei Campionati del Mondo le nostre azzurre non hanno mai brillato, differente è la situazione nei Campionati Europei.

Nelle 12 edizioni delle rassegne europee, l’Italia non è riuscita a qualificarsi soltanto per Germania ’95. I migliori risultati sono arrivati nel 1993 e nel 1997 con due secondi posti. La storia recente è, però, molto deludente: nelle cinque edizioni degli anni 2000 le nostre azzurre non sono mai riuscite a sorpassare i quarti di finale.

L’occasione più importante è arrivata proprio nell’edizione disputata in Italia, nel 1993. Le azzurre riuscirono nell’impresa di arrivare alle Final Four, durante le quali sconfissero in semifinale la Germania dopo un 4-3 ai calci di rigore. Nella finale disputata a Cesena, però, l’Italia si dovette arrendere alla Norvegia, la quale con un gol di Hegstad riuscì a ad alzare la coppa.

Carolina Morace e le sue prodezze

Quella che probabilmente è stata la miglior calciatrice della storia italiana è Carolina Morace. L’attaccante veneziana classe 1964 è la miglior marcatrice della storia della Serie A femminile e, inoltre, ha vinto ben 12 volte il campionato italiano con 8 squadre diverse.

La sua ventennale carriera è stata incredibile, tanto quanto la sua freddezza sotto porta. In dodici occasioni ha vinto il premio come miglior marcatrice del campionato, undici volte consecutivamente. Un’egemonia storica e probabilmente irripetibile.

Anche con la maglia della Nazionale la Morace ha fatto sognare. 153 sono le partite disputate, nelle quali ha segnato 105 reti, diventando la miglior marcatrice di sempre nella storia della squadra azzurra. Inoltre, nel 1993 e nel 1997 ha trascinato le azzurre a due finali europee.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Fabio Rossi
Fabio Rossi 436 Articoli
Fabio Rossi, varesotto classe 95. Cresciuto con un pallone sottobraccio, un grande amore per lo sport a cui affianca una passione per cinema e musica.