×

La Francia travolge 4 a 0 la Corea del Sud alla prima del mondiale

Le padrone di casa s'impongono sulla Corea del Sud per 4 a 0, segnando le prime tre reti nel primo tempo e l'ultima a 5 minuti dalla fine.

È una Francia in grande spolvero quella che si è vista nella partita d’esordio del Campionato mondiale di calcio femminile 2019, in corso proprio nel paese transalpino. Le padrone di casa s’impongono infatti sulle ragazze della Corea del Sud per 4 a 0, segnando le prime tre reti tutte nel primo tempo. A dispetto della presunta scarsa popolarità del calcio femminile, questa sera sono stati ben 45mila gli spettatori che hanno visto la partita allo stadio Parco dei Principi di Parigi.

Dominano da subito le francesi

Sin dal fischio d’inizio la Francia si dimostra subito padrona della situazione trovando un’occasione dopo soli due minuti con un tiro della capitana Amandine Henry che però non riesce ad inquadrare lo specchio della porta. Le ragazze di Corinne Diacre continuano il pressing nella metà campo avversaria finché al nono minuto non mettono la segno la prima rete con Eugénie Le Sommer, che centra la porta deviando sulla traversa.

L’attaccante 30enne, idolo del calcio francese, può essere considerata la vera protagonista della partita.

Con una Corea del Sud schiacciata nella propria metà campo arriva al 35esimo minuto il raddoppio da parte di Wendie Renard, che con il suo metro e 87 svetta su di un calcio d’angolo tirato da Gaëtane Thiney e colpisce la palla mandandola in rete.

Doppietta per Wendie Renard

Ed’è sempre la Renard a siglare anche la rete del 3 a 0 al 47sesimo minuto del primo tempo, in un gol molto simile a quello visto solo 10 minuti prima, anche qui risultato di un calcio d’angolo. Nulla può anche in questo caso la portiera coreana Kim Jung-Mi.

Con una Corea del Sud ormai anestetizzata arriva a cinque minuti dalla fine la quarta rete, siglata questa volta dalla capitana Amandine Henry, che segna con un destro a girare dal limite dell’area di rigore.


Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Caricamento...

Leggi anche