×

Jean Todt: “Michael Schumacher sta facendo progressi”

Condividi su Facebook

"Michael è nelle mani migliori ed è ben curato a casa sua. Non si arrende e continua a combattere. "

L’ex manager della Ferrari e grande amico di Schumacher, Jean Todt ha fatto alcune confortati dichiarazioni sullo stato di salute attuale dell’ex pilota.

Le parole di Jean Todt

Il presidente della Fia, Jean Todt durante un’intervista rilasciata a Radio Montecarlo, ha parlato a lungo dello stato di salute del suo amico Michael Schumacher a seguito del suo tragico incidente. Jean Todt sempre molto riservato sulle questioni personali, questa volta è sembrato parecchio speranzoso: “Sono sempre attento con tali affermazioni, ma è vero. Michael Schumacher sta facendo buoni progressi”.

L’ex manager inoltre ha svelato un piacevole recente aneddoto: “Ho visto l’ultima gara insieme a lui nella sua casa in Svizzera“. Jean Todt ha poi concluso il monologo parlando delle condizioni attuali di saluta dell’ex pilota: “Michael è nelle mani migliori ed è ben curato a casa sua.

Non si arrende e continua a combattere. La sua famiglia sta combattendo allo stesso modo. Sia io che loro siamo positivi in ​​senso mentale, nonostante le circostanze”.

Per quanto riguarda poi la sua amicizia con Michael, la domanda lo ha messo in difficoltà: “La nostra amicizia non può essere più la stessa di una volta perché non c’è più la stessa comunicazione di prima”.

La situazione in casa

Michael dopo il suo terribile incidente, non si è mai ripreso. Da quel giorno un’equipe medica lo assiste 24 ore su 24 nella sua residenza in Svizzera. All’interno di essa è permesso l’ingresso a pochissimi amici fidati. Tra questi c’è proprio Jean Todt, direttore sportivo ai tempi di gloria della Ferrari e oggi presidente della Fia.

Nato a Milano, classe 1995, è laureando in Scienze Sociali per la globalizzazione. Oltre che con Notizie.it ha collaborato con TMS.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Marco Bruto

Nato a Milano, classe 1995, è laureando in Scienze Sociali per la globalizzazione. Oltre che con Notizie.it ha collaborato con TMS.

Leggi anche