×

Cassano a Tiki Taka: “Lo scudetto lo vince l’Inter”

Cassano non cambia mai: senza peli sulla lingua, ospite di Tiki Taka, dice la sua sul campionato di Serie A appena iniziato.

cassano tiki taka

Antonio Cassano, ospite al programma Tiki Taka in onda su Italia 1, ha le idee chiare. Senza fronzoli come suo stile, sia in campo quando giocava sia fuori, risponde a tutte le domande che gli vengono poste. Ed è molto sicuro di sè.

Stando a quanto riportato dal sito sportmediaset.mediaset.it, è convinto che lo scudetto lo vincerà l’Inter. Cassano, il progetto Conte lo apprezza davvero molto: “Mi piace tantissimo, fa rendere al massimo i giocatori. Io sono convinto che farà benissimo, darà del filo da torcere alla Juve e vincerà lo scudetto. Averlo in panchina ti dà 15 punti in più”.

Unico dubbio per Cassano sono le fasce: “Gli esterni non mi convicono” dice l’ex Real Madrid “ma la difesa mi piace tantissimo”.

Cassano poi non si risparmia nemmeno su Juventus e Napoli, per molti le squadre favorite a vincere il campionato.

Cassano a Tiki Taka

Al contrario dell’Inter, per Antonio Cassano, la Juventus avrà qualche problema. “La Juve non mi convince con Sarri: i campioni ti abbandonano dopo un’ora di tattica al giorno. Il Napoli può lottare per lo scudetto, è forte, anche se forse a lungo andare gli può mancare qualcosa.

Per questo non sono tanto convinto del successo finale”.

Elogi invece per Higuain: “Ha 32 anni e ha fatto più di 350 gol, non ha 40 anni. È sempre titolare, ovunque”. Da un argentino bianconero all’altro. Su Dybala dice: “Può fare il finto centravanti oppure deve andare via. Paratici può dire quello che gli pare. Dice che è un campione: ma se è un campione, perché non te lo tieni?”.

Infine, chiude ancora con la “sua” Inter (Cassano è un tifoso nerazzurro) e parla della telenovela Icardi: “Sta aspettando la Juventus. All’Inter non lo vuole nessuno, lui sa che non metterà più piede in campo. Dico quello che penso, non me ne frega niente. Io dico la mia, non sono qui per fare il pupazzo. Mi sono già rovinato e non è un problema vostro. Secondo me se lui rimane fermo si fa un grandissimo autogol. Poi l’errore è parlarne così tanto”.

Nato a Magenta (MI), classe 1984, è laureato in Teoria e Metodi per la Comunicazione presso l'Università Statale di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per ChiliTV, That's All Trends e Ultima Voce.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Alberto Pastori

Nato a Magenta (MI), classe 1984, è laureato in Teoria e Metodi per la Comunicazione presso l'Università Statale di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per ChiliTV, That's All Trends e Ultima Voce.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora