×

Francesca Fioretti dedica un post commovente a Davide Astori

Condividi su Facebook

Francesca Fioretti condivide un'emozionante foto su Instagram e la dedica a Davide Astori, l'ex marito scomparso improvvisamente.

francesca fioretti instagram

L’aurora boreale al Polo Nord, uno degli eventi più belli al mondo. Una delle ultime fortunate ad assistervi è stata Francesca Fioretti, immortalando il momento con uno scatto. La foto è stata poi condivisa da quest’ultima su Instagram, dove ha dedicato il post a Davide Astori, marito della Fioretti ed ex calciatore della Fiorentina, morto lo scorso 4 marzo. Si legge sotto: “Ci hai trovate”.

Francesca Fioretti commuove

Le storie d’amore, soprattutto se spezzate da improvvisi drammi, non finiscono mai. E’ il caso di Francesca Fioretti e Davide Astori, ricordato proprio da quest’ultima sotto l’ultimo emozionate post condiviso su Instagram. Una foto seguita da un commento meraviglioso, una frase chiara e dedicata all’ex calciatore della Fiorentina morto il 4 marzo del 2018. Lo scatto ritrae l’aurora boreale del Polo Nord, uno degli eventi più belli al mondo, cui si legge sotto: “Ci hai trovate”.

A distanza di quasi due anni, la Fioretti ha ritrovato la forza di ricostruire la sua vita dopo la morte di Astori, comparendo poco in pubblico e tenendo un basso profilo. Un gesto voluto anche per proteggere Vittoria, sua figlia, che piccolissima ha perso il padre. Francesca stava trascorrendo qualche giorno di vacanza al Polo Nord quando si è trovata davanti l’aurora boreale, cosa che le ha fatto subito pensare a Davide. #forever e #together sono i due hashtag scelti dalla donna che non lasciano spazio ad ulteriori interpretazioni.

Visualizza questo post su Instagram

SBAMMMMMMMMMM, Ci hai trovate🖤 • • • Gennaio/2020! #lappland #inari #finland #northpole #auroraborealis #2020#together #forever #nofilter

Un post condiviso da Francesca Fioretti (@francesca_fioretti) in data: 5 Gen 2020 alle ore 11:17 PST

La morte di Davide

Davide Astori è morto il 4 marzo del 2018 a Udine, dove la sua squadra, la Fiorentina, avrebbe dovuto giocare una partita di campionato. Davide è morto nel sonno, lasciando profondo sconcerto in tutto l’universo sportivo italiano ed Estero: il campionato locale si ferma e tutte le squadre decidono di rendergli omaggio, compresa la Nazionale stessa.

Nell’ultima stagione Davide è stato ricordato durante Cagliari-Fiorentina e in Sardegna, dove aveva giocato per numerose stagioni. Qualche tempo dopo la sua morte erano inoltre iniziate le indagini sulla sua scomparsa. A breve inizierà il processo contro Giorgio Galanti, accusato di omicidio colposo secondo l’accusa formulata dalla Procura di Firenze.

Nata a Senigallia, classe 1994, è laureata all'Accademia di Belle Arti di Brera ed ha frequentato l'Ecole Supérieur de Journalisme. Oltre che con Notizie.it, collabora con Waamoz.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Lavinia Nocelli

Nata a Senigallia, classe 1994, è laureata all'Accademia di Belle Arti di Brera ed ha frequentato l'Ecole Supérieur de Journalisme. Oltre che con Notizie.it, collabora con Waamoz.

Leggi anche