×

Uefa, la Champions League sarà disputata a Lisbona con una final eight

Condividi su Facebook

La Uefa ha ufficializzato il calendario per le rimanenti partite della Champions League, che si disputeranno a Lisbona dal 7 al 23 agosto.

Nella giornata del 17 giugno il comitato esecutivo Uefa ha finalmente ufficializzato il calendario delle partite di Champions League ed Europa League della stagione calcistica in corso, interrotta alla fine di febbraio a seguito della pandemia di coronavirus che ha travolto l’Europa.

Come annunciato dal presidente della Uefa Aleksander Čeferin, le rimanenti partite di Champions verranno disputate a Lisbona dal 7 al 23 agosto, mentre quelle di Europa League dal 5 al 21 agosto.

Uefa, ufficiale il calendario di Champions League

Niente finale a Istanbul dunque per la Champions League 2020, che ripiega invece sulla capitale portoghese dove verranno disputate sia le partite degli ottavi di finale mancanti il 7 e l’8 agosto (tra cui Juventus-Lione e Barcellona-Napoli) che la cosiddetta final eight, cioè le partite di quarti di finale, semifinali e finale giocate in gara secca all’interno di due soli stadi: l’Estadio Josè de Alvalade casa dello Sporting Lisbona e l’Estadio da Luz del Benfica, dove verrà giocata anche la finalissima il prossimo 23 agosto.

Per quanto riguarda invece l’Europa League anche qui verrà organizzata una final eight, allestita nelle città tedesche di Duisburg, Gelsenkirchenm, Dusseldorf e Colonia. In quest’ultima verrà inoltre disputata anche la finale del torneo il prossimo 21 agosto, mentre per gli ottavi di finale rimanenti del 5 e del 6 agosto (tra cui spicca Inter-Getafe e Roma-Siviglia) la sede è ancora da stabilire.

La Uefa ha inoltre deciso anche la sede della prossima Supercoppa Europea, che di disputerà a Budapest il prossimo 24 settembre.

Il nodo dei tifosi

A margine dell’annuncio, il presidente Uefa Ceferin ha espresso la sua opinione in merito alla presenza dei tifosi durante le partite: “Se dovessi rispondere oggi, non penso che sarebbe possibile avere spettatori alle Final Eight.

Ma le cose cambiano rapidamente. Non abbiamo ancora deciso se ci saranno o no spettatori, valuteremo la situazione all’inizio di luglio e vedremo. Sarebbe sbagliato per noi deciderlo in anticipo in base alla situazione in questo momento”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.