×

La disperazione della moglie di Alex Zanardi: “Non lo lascio solo”

Condividi su Facebook

Le paure della moglie di Alex Zanardi, Daniela. I due si sono sposati nel 1996 e hanno un figlio, Niccolò.

alex zanardi moglie
Le paure di Daniela, la moglie di Alex Zanardi

Alex Zanardi, tra le mille sfide che ha dovuto affrontare nella vita, ha avuto la fortuna di avere sempre con sé la moglie Daniela. I due si sono sposati nel 1996, hanno un figlio, Niccolò, e sanno benissimo cosa voglia dire affrontare e superare insieme i durissimi ostacoli che la vita ti pone davanti.

Nel 2001 è stata proprio Daniela a risvegliare dal coma – in seguito al gravissimo incidente subito il 15 settembre con il Kart che gli costò l’amputazione delle gambe – il marito Alex Zanardi. E proprio quest’ultimo a raccontarlo recentemente, in un intervento all’Università di Bergamo.

“Non appena sono uscito dal coma farmacologico e ho aperto gli occhi, ho sentito la voce di mia moglie Daniela che mi raccontava di quanto mi era accaduto e dell’amputazione delle gambe, ma che al tempo stesso annunciava che i medici erano ottimisti e che con buona probabilità avrei potuto tornare a camminare con delle protesi”.

Alex Zanardi, le paure della moglie

Adesso, però, Daniela si ritrova catapultata nuovamente in un vortice. A differenza del 2001 ha con sé il figlio Niccolò a supportarla. La donna, presente sul luogo dell’incidente avvenuto venerdì 19 giugno in provincia di Siena, ha riferito ai presenti di voler essere presente anche durante il trasporto di Alex verso l’ospedale. “Non lo lascio solo”, sono state le parole di Daniela Zanardi.



Lei, con un passato da manager presso case automobilistiche, lontana dalla luce dei riflettori. I due sono felicemente sposati da 23 anni: la coppia si è conosciuta quando Zanardi correva in Kart e in F3 e dal loro amore è nato il piccolo Niccolò.

Venerdì 19 giugno c’era anche Daniela sul luogo dell’incidente. E chi ha assistito al terribile impatto racconta di come la donna si sia catapultata sul suo Alex. “Sua moglie è scesa e si è gettata su di lui”, ha rivelato Paolo Bianchini, testimone oculare del grave incidente. Adesso Daniela è sempre accanto a lui, all’ospedale di Siena. Così come nel 2001. Diciannove anni dopo.

Perché Daniela e Alex si sono scelti.

E continuano a farlo tutti i giorni. Loro, che si sono divisi sempre tra la Maremma e il Veneto. A chi le ha sempre detto: ‘Però bel marito che ti sei scelta’, lei ha sempre risposto con ironia e saggezza: “Certo, ma a lui è andata meglio”.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.