×

Il post di Koulibaly per vittime di Bergamo: “Rispetto e commozione”

Condividi su Facebook

In attesa della sfida a Bergamo contro l'Atalanta, il difensore del Napoli Koulibaly ha dedicato un post su Instagram alle vittime del coronavirus.

koulibaly post vittime bergamo
koulibaly post vittime bergamo

In un post su Instagram, il difensore del Napoli Kalidou Koulibaly ha voluto esprimere un pensiero per le vittime di Bergamo, città simbolo della lotta al coronavirus e che ospiterà la squadra partenopea in occasione della 29esima giornata di campionato contro l’Atalanta.

Koulibaly, il post per le vittime di Bergamo

Kalidou Koulibaly è arrivato a Bergamo con il suo Napoli, ma prima di impegnarsi per la delicata sfida contro l’Atalanta, il campione senegalese ha voluto omaggiare le vittime del coronavirus, come aveva già fatto in precedenza anche la delegazione della Lazio.

Siamo a Bergamo, rispetto e commozione”. Poche parole, ma intrise di significato, e che arrivano da un calciatore che ha sempre mostrato grande sensibilità per temi così delicati come la morte e il razzismo.


Visualizza questo post su Instagram

Siamo a Bergamo: rispetto e commozione 🙏🏿 Nous sommes à Bergamo. C’est poignant. Beaucoup de respect 🙏🏿 We are in Bergamo. It’s touching. Respect 🙏🏿 #KK #AtalantaNapoli

Un post condiviso da Kalidou Koulibaly (@kkoulibaly26) in data: 1 Lug 2020 alle ore 10:42 PDT

Verso Atalanta-Napoli

Alle 19.30 al Gewiss Stadium andrà in scena la sfida di cartello della 29esima giornata tra le due squadre più in forma del campionato.

Dopo la vittoria della Coppa Italia, i partenopei hanno vinto contro Verona e Spal. Anche l’Atalanta arriva in uno stato di forma devastante: 3 vittorie su 3, con all’attivo 80 gol stagionali (altro record per i nerazzurri), e una Champions che ormai sembra consolidata.

La squadra di Gattuso ha già ottenuto la qualificazioen in EL, ma proverà fino alla fine a tenere il passo della Dea, sperando in un inciampo dei nerazzurri.

Per Koulibaly e compagni non sarà vita facole contro il miglior attacco, con l’ex Zapata su tutti in grandissima forma.

Tuttavia, Rino Gattuso sembra aver trovato la quadra per il suo Napoli, che ora è diventato capace di soffrire e adattarsi al ritmo degli avversari, a immagine e somiglianza del suo allenatore.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.