×

Juventus sconfitta dall’Udinese: festa scudetto rinviata per i bianconeri

Condividi su Facebook

Udinese-Juventus finisce 2-1. I bianconeri falliscono il match point scudetto. Di De Ligt il primo gol, ma friulani vincono con Nestorovski e Fofana.

Juventus sconfitta Udinese
Juventus sconfitta Udinese

La squadra di Sarri torna a perdere e conferma il trend calante: Udinese-Juventus è finita 2-1. I bianconeri speravano di vincere il campionato con tre turni d’anticipo, ma la festa scudetto è obbligatoriamente rimandata. La Juventus è stata sconfitta dall’Udinese, che in casa ha trionfato grazie a Nestorovski e Fofana.

Juventus sconfitta dall’Udinese

Mentre la Juventus è impegnata nel calciomercato, la squadra deve affrontare una serie di difficoltà in campo. Per la quinta volta Sarri e i suoi ragazzi hanno perso fuori casa. Alla Dacia Arena l’Udinese ha trionfato con due gol. Rinviata la festa scudetto, ma per i bianconeri il primo posto in campionato resta un sogno realizzabile. Tra i calciatori sembra esserci un clima di delusione e sconforto.

La Juve di Sarri è passata in vantaggio grazie a De Light, ma Nestorovski prima e Fofana poi hanno determinato la partita. Una vittoria importante per l’Udinese, che così guadagna punti utili per la salvezza. Per i biancori, invece, sarà fondamentale la partita contro la Sampdoria. Per il momento, restano 6 punti avanti alla Dea: l’Atalanta è seconda in classifica.

Il commento di Sarri

Il mister Maurizio Sarri sogna il primo scudetto in casa Juve. Il desiderio, tuttavia, non può ancora dirsi realizzato. A partita finita, l’allenatore toscano ha commentato: “Abbiamo perso ordine. Volevamo vincere a tutti i costi, ma abbiamo portato la partita su un binario pericoloso”. Quindi ha ribadito: “L’abbiamo persa all’ultimo perché volevamo ottenere i tre punti”.

Per Sarri i suoi giocatori hanno “perso aggressività”.

Si è mostrato amareggiato per la sconfitta in casa dell’Udinese. Infatti, nel post partita ha dichiarato:Ci dispiace molto uscire sconfitti. In questo periodo fare punti è difficilissimo, dobbiamo stare sul pezzo per chiudere il campionato e solo dopo penseremo alla Chiampions.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.