×

Suburbicon: trama e personaggi principali

in uscita nelle sale in tanto atteso film interpretato da Matt Damon, Suburbicon, con trama e personaggi principali

default featured image 3 1200x900 768x576

Suburbicon è l’ultima fatica cinematografica della star hollywoodiana George Clooney, perfettamente a suo agio nelle vesti di regista. Non solo mestieranti, ma anche alcuni attori si cimentano, con ottimi risultati, nell’attività dietro la macchina da presa. Si tratta del quinto film da lui diretto dopo Confessioni di una mente pericolosa (2002), Good Night, and Good Luck (2005), In amore niente regole (2007) , Martin Scorsese mangia un biscotto (2011), Le idi di marzo (2011), Monuments Men (2014).

Sceneggiatura ad opera dei fratelli Joel ed Ethan Coen, scritta in origine nel lontano 1986. Nel 2005 la decisione di affidarne la regia, nonché il ruolo da protagonista a Clooney, successivamente proposto a Matt Damon.

Suburbicon

La vicenda è ambienta in una piccola città, Suburbicon, considerata l’esempio ideale della società americana del 20esimo secolo di fine anni 50. La comunità, apparente perfetta, nasconde un forte sentimento di razzismo e xenofobia verso tutto ciò che è diverso.

Viene fortemente sconvolta dall’arrivo di una famiglia di colore, trasferitasi sul posto. Nello stesso frangente la vita dell’impiegato Gardner Lodge (interpretato da Matt Damon), sposato con Rose (Julianne Moore), viene sconvolta dall’omicidio della cognata Margaret. I primi sospettati del delitto sono i nuovi arrivati. Ciò alimenta ulteriormente l’odio dei nuovi concittadini, desiderosi di cacciarli via dal loro territorio.

Suburbicon critica

Si tratta di un noir di 105 minuti incentrato sul problema del razzismo, fenomeno che ha caratterizzato gli Stati Uniti D’America nella metà del secolo scorso.

Una pellicola ironica, politicamente scorretta, intenta a mostrare quella finta e bigotta esemplarità presente nella piccola e media borghesia americana vivente in quel periodo. Un film inizialmente esilarante, a tratti comico e grottesco, che sfocia successivamente in un cinismo crudo e schietto, pienamente rappresentativo della realtà del periodo.

La vicenda è ispirata alle vicissitudini di una famiglia afroamericana, William Meyer e la consorte Daisy, in lotta contro le proteste della comunità di Levittown, Pennsylvania, sorte in seguito al loro trasferimento.

Le riprese sono state effettuate in piena campagna elettorale, che ha portato Donald Trump a diventare presidente degli Usa. I comizi del tycoon, ricchi di attacchi contro stranieri e minoranze, ha spinto Clooney a rispolverare la sceneggiatura dei fratelli Cohen, dando vita ad un’opera incentrata sul passato, ma perfettamente attuale.

Suburbicon personaggi e interpreti

  • Matt Damon, Gardner Lodge
  • Julianne Moore, Rose-Margaret
  • Oscar Isaac, Bud Cooper
  • Noha Jupe, Nicky Lodge
  • Glenn Flescher, Ira Sloan
  • Jack Conley, Hightower
  • Megan Ferguson, June
  • Michael D. Cohen, Stretch
  • Tony Espinosa, Andy Mayers
  • Karimah Westbrook, mrs. Mayers
  • Leith Burke, mr.Mayers

Dove vedere Suburbicon

La pellicola, in concorso alla 74 esima Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia, è distribuita nelle sale italiane dal 14 dicembre.

Contents.media
Ultima ora