> > Timothée Chalamet: red carpet a Milano sospeso per motivi di sicurezza

Timothée Chalamet: red carpet a Milano sospeso per motivi di sicurezza

Thimothée Chalamet

Il red carpet in programma all'esterno del Space Cinema Odeon di Milano per la première di Bones and All è stato sospeso per motivi di sicurezza.

Il red carpet previsto a Milano, all’esterno del Space Cinema Odeon, per la première di Bones and All, è stato sospeso per motivi di sicurezza.

Erano presenti troppi fan per Timothée Chalamet.

Timothée Chalamet: red carpet a Milano sospeso per motivi di sicurezza

Il red carpet previsto a Milano per l’anteprima del film Bones and All, con la star Timothée Chalamet, è stato sospeso dalle forze dell’ordine per motivi legati alla sicurezza. Nella serata di ieri, al cinema Space Cinema Odeon, era previsto l’evento di presentazione del nuovo lavoro di Luca Guadagnino e all’esterno della sala si sono radunati moltissimi fan, nella speranza di incontrare l’attore.

Il sito Variety ha condiviso un video che mostra la folla che era radunata fuori dal cinema, che è stata considerata troppo pericolosa per la sicurezza dei presenti.

La première di Bones and All è proseguita con delle limitazioni, la stampa è stata allontanata e le foto dei partecipanti sono state fatte all’interno della sala. Timothée Chalamet non ha parlato con i giornalisti e ha salutato i presenti mentre insieme il regista Luca Guadagnino e la sua co-protagonista Taylor Russell è stato fatto entrare in sala, dove hanno mostrato il lungometraggio che ha fatto ottenere al regista il premio come Miglior Regista e all’attrice quello come Migliore Attrice Emergente alla Mostra del Cinema di Venezia 2022.

Bones and All, il film di Luca Guadagnino

Bones and All racconta la storia del primo amore tra Maren, una ragazza che cerca di sopravvivere ai margini della società, e Lee, solitario dall’animo combattivo. Un viaggio che intraprendono i due giovani, alla ricerca di identità e bellezza, per cercare il proprio posto in un mondo pieno di pericoli. Nel cast, oltre ai due protagonisti, ci sono Mark Rylance, Michael Stuhlbarg, André Holland, Chloë Sevigny, David Gordon-Green, Jessica Harper, Jake Horowitz.

Il film è stato prodotto dalla Frenesy Film Company e Per Capita Productions con The Apartment Pictures, società del gruppo Fremantle, Memo Films, 3 Marys Entertainment, Elafilm e Tenderstories, in associazione con Vision Distribution e in collaborazione con Sky. Il film è prodotto da Luca Guadagnino, Theresa Park, Marco Morabito, Dave Kajganich, Francesco Melzi d’Eril, Lorenzo Mieli, Gabriele Moratti, Peter Spears e Thimothée Chalamet. I prodotti esecutivi sono Giovanni Corrado, Raffaella Viscardi, Marco Colombo e Moreno Zani.