×

Torino:”Bollo verde” per i Tatuatori

Condividi su Facebook


Istituire un elenco dei tatuatori e piercers che garantiscono requisiti igienico-sanitari e di aggiornamento professionale.

Lo prevede in Piemonte, prima regione italiana, una proposta di legge presentata oggi dal gruppo della Lega Nord, primo firmatario il consigliere Paolo Tiramani. Nel data base regionale, che sarà gestito dall’assessorato alla Sanità, i cittadini potranno verificare gli esercenti iscritti e riconoscere attraverso l’affissione di un attestato la regolarità delle condizioni igienico-sanitarie dell’esercizio al quale si vogliono rivolgere.
“Il nostro sforzo – spiega Tiramani – non è rivolto all’istituzione di un albo o di un registro, bensì quello di assegnare una sorta di ‘bollino verde’ alle strutture per la qualità dei servizi offerti”.

Una certificazione che passa attraverso l’obbligatoria frequenza a corsi di formazione “finalizzati ad acquisire adeguate conoscenze tecnico-professionali, igienico-sanitarie e di prevenzione”.
La legge inoltre prevede che il titolare dell’esercizio specializzato in tatuaggi e piercing informi in cliente in modo esaustivo sui potenziali rischi per la salute derivanti da tali pratiche. “Crediamo che il nostro progetto di legge – conclude Tiramani – vada a coprire una carenza normativa necessaria invece a completare la fruizione il più sicura possibile delle pratiche dei tatuaggi e dell’applicazione di piercing”.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

1
Scrivi un commento

1000
1 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
1 Commentatori
più recenti più vecchi
nicoletta

in piemonte non esistono corsi regionali per la qualificazione professionale di tatuatori, piercers e operatori di trucco permanente. questa proposta di legge non tiene conto del reale grave disagio cui andrebbero incontro gli operatori di questo settore, nel doversi spostare in altre regioni per effettuare corsi di abilitazione. parliamoci chiaro, chi lavora da molti anni ha capacità e conoscenze da vendere. invece di proporre un elenco di tatuatori meritevoli dal punto di vista igienico sanitario (e che ne dite dei meriti artistici??????), sarebbe opportuno riempire un vuoto legislativo proponendo corsi ORGANIZZATI DALLA REGIONE PIEMONTE CUI TUTTI I PROFESSIONISTI DEBBANO PARTECIPARE,… Leggi il resto »


Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.