×

Ucraina, la Federico II di Napoli mette a disposizione corsi di italiano gratuiti per i profughi

A Napoli, presso l'Università Federico II, i profughi che scappano dall'Ucraina avranno accesso a corsi di italiano completamente gratuiti.

Profughi ucraini

La decisione dell’Università di Napoli Federico II di mettere a disposizione dei corsi di italiano totalmente gratuiti per i profughi ucraini, è una prova di enorme solidarietà da parte della comunità accademica partenopea.

Corsi di italiano gratuiti alla Federico II di Napoli per i profughi ucraini

I corsi attivati per gli ucraini sono l’A1 e l’A2, necessari per imparare l’ABC della nostra lingua. Al momento le lezioni si terranno esclusivamente a distanza, in quanto è necessaria una migliore organizzazione per garantire la presenza in sicurezza anche dei cittadini ucraini scappati dalla guerra. La data in cui i profughi potranno accedere in aula è fissata al mese di maggio del 2022.

Le dichiarazioni della prorettrice

La Federico II ha organizzato questi corsi di italiano insieme al Centro Linguistico di Ateneo (CLA).

Come riporta Open, Rita Mastrullo, prorettrice dell’università napoletana, ha dichiarato: “È significativo promuovere l’inclusione degli studenti profughi partendo dall’apprendimento linguistico. L’Ateneo federiciano intende essere presente sul territorio per dare a quanti sono costretti ad abbandonare il loro Paese una risposta concreta, attraverso l’ospitalità, la formazione linguistica, il dialogo interculturale e la valorizzazione delle diversità. I corsi di lingua e cultura italiana, tenuti dagli esperti in didattica del Centro Linguistico di Ateneo, si orientano nell’ottica di costruire un’identità culturale forte e unita nella pace“. 

Contents.media
Ultima ora