×

Una volta fabbrica di gas velenoso, ora Isola dei Conigli

default featured image 3 1200x900 768x576

Okunoshima è una piccola isola collocata nel Mar Interno del Giappone ed è accessibile esclusivamente da una ferrovia dalla terraferma. Okunoshima giocò un ruolo chiave durante la Seconda Guerra Mondiale come fabrica di gas velenoso per le molte guerre chimiche che furono condotte in Cina.

Ne sono la testimonianza oggi gli edifici vuoti sull’ isola che venivano usati per la ricerca sui gas velenosi e come impianti di produzione, e il Museo che venne aperto nel 1988 in modo da mettere in guardia quante più persone possibili sulle atroci conseguenze mortali del gas velenoso.

Ma ciò che è strano riguardo l’ isola oggi, riguarda coloro che hanno deciso di usare quest’ isola come fissa dimora..

Coniglietti! Tantissimi coniglietti…!!!

La presenza dei conigli sull’ isola è dovuta al fatto che un gruppetto di scolari nel 1971 liberò un gruppo di 8 conigli sull’ isola.

I conigli da parte loro fecero ciò che sanno fare meglio..ed ora 7500 mq di isola sono casa per più di 300 loro discendenti, regalando all’ isola il nome di Usagi Shima o Isola dei Conigli.

Ciò che una volta veniva normalmente utilizzata come base top-secret militare e sito per la fabbricazione del gas velenoso , non è esattamente il posto in cui si pensi di poter passare un pomeriggio idilliaco dando da mangiare ai conigli.

Nonostante questo i turisti affollano l’ isola ogni anno per vedere questi piccoli e coccolosi “ragazzotti”.

Com’ è da immaginare la caccia ai conigli è strettamente proibita, e cani e gatti non posso essere condotti sull’ isola.

Una cosa è certa: questi dolcissimi animaletti hanno davvero trovato il loro piccolo Paradiso sulla Terra!

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora