> > Verissimo, Ludovica Nasti racconta la lotta contro la leucemia: Silvia Toffan...

Verissimo, Ludovica Nasti racconta la lotta contro la leucemia: Silvia Toffanin si commuove

Ludovica Nasti Silvia Toffanin

Tanta emozione e lacrime nello studio di Verissimo. Silvia Toffanin si è commossa durante l'intervista alla 16enne Ludovica Nasti.

Durante la puntata di Verissimo andata in onda sabato 26 novembre c’è stato spazio per le emozioni.

La giovanissima attrice Ludovica Nasti ha raccontato delle difficoltà vissute durante la sua lotta contro la leucemia, una battaglia questa iniziata alla tenera età di 5 anni.

Ludovica ha vissuto la prima parte della sua giovinezza dentro e fuori dall’ospedale, ma questo non le ha tolto il sorriso e il coraggio di andare avanti tanto che ad oggi ha intrapreso una luminosa carriera nel mondo del cinema. La conduttrice Silvia Toffanin nell’ascoltare le parole della giovane attrice si è visibilmente commossa. 

Ludovica Nasti si racconta: l’emozione di Silvia Toffanin 

L’attrice, nel parlare della sua malattia ha spiegato quanto è stato importante il ruolo della madre che non ha esitato a definire la sua colonna. La donna ha saputo infondere del coraggio alla figlia anche durante difficili momenti come questi: “Ricordo il primo mese in ospedale, mia mamma è stata la mia colonna e quella della mia famiglia. Grazie a loro non ho mai avuto paura. Mia mamma mi ha fatto sempre vivere come ne La vita è bella di Benigni.

Sui capelli avevamo un motto: che sarebbero ricresciuti più forti e più belli. Pensavamo alle trasfusioni di sangue come alla Coca Cola”. 

“Mi hanno offerto una borsa di studio”

La carriera di Ludovica Nasti è solo all’inizio. Dopo aver interpretato l’iconico ruolo di Lila nella serie “L’amica geniale” ed essere apparsa in fiction come “Mina Settembre”, la giovane volerà prossimamente a New York.

In un’intervista al settimanale Gente aveva rivelato di aver ottenuto una borsa di studio alla prestigiosa scuola Strasberg. Un bellissimo inizio per lei che ci auguriamo possa portarla molto lontano.