×

Voghera, assessore Adriatici fa ricorso al Riesame contro gli arresti domiciliari

L'avvocato dell'assessore Adriatici, autore dell'omicidio di Voghera, ha annunciato un ricorso al Riesame contro gli arresti domiciliari.

Assessore Voghera ricorso Riesame

L’assessore del comune di Voghera, autore dell’omicidio ai danni di Youns El Boussettaoui, ha intenzione di presentare ricorso al Tribunale del Riesame contro la decisione del giudice per le indagini preliminari che ha confermato per lui la misure degli arresti domiciliari.

Assessore di Voghera: ricorso al Riesame

Ad annunciarlo è stato il suo avvocato Gabriele Pipicelli, il quale ha affermato che non sussiste in alcun modo il pericolo di reiterazione del reato come invece stabilito dal Gip che ha accolto la richiesta del pubblico ministero. Contrariamente a quantto sostenuto dall’avvocato difensore dell’assessore leghista, il giudice Cristina Lapi aveva giustificato la decisione ritenendo necessaria una “misura che limiti provvisoriamente ma fortemente la libertà di circolazione in capo a un soggetto che, per sua stessa ammissione, ha dichiarato di non essere in grado di gestire una situazione come quella senza gravissimi rischi per la collettività“.

Assessore di Voghera, ricorso al Riesame: le parole dell’avvocato

Nell’annunciare la decisione del giudice, il legale di Adriatici aveva affermato di ritenere molto fragili le argomentazioni dell’ordinanza del gip. La Procura aveva richiesto la conferma della misura cautelare sulla base dell’inquinamento probatorio e del pericolo di reiterazione del reato, ma lui si è chiesto “come possa il mio assistito reiterare un reato analogo non avendo più armi“.

Contents.media
Ultima ora