Young Signorino assente al live, spiegazione su Instagram
Young Signorino assente al live, spiegazione su Instagram
Concerti

Young Signorino assente al live, spiegazione su Instagram

young signorino

Il trapper non si è esibito a Roma ma, tramite il social network, ha annunciato quando e dove sarà il suo prossimo evento dal vivo.

Young Signorino, vent’anni da poco e uno dei nomi si punta della musica trap (stile che deriva dall’hip-hop), era atteso per un concerto al Monk di via di Portonaccio, a Roma. I fan però sono rimasti delusi: l’evento è stato annullato all’ultimo minuto; l’organizzazione però ha rimborsato i presenti.

Il post di chiarimento

Young Signorino, nome d’arte di Paolo Caputo, ha fornito spiegazioni su Instagram. Da poche ore è comparso un post in cui il ventenne di Cesena è ritratto mentre fuma una sigaretta con l’aria imbronciata; sotto appare la seguente didascalia: “Fumo fumo rido rido”. Bisogna dare un’occhiata alle Stories del popolare social network per capire qualcosa di più, o forse no perché il trapper parla di presunti “problemi psicologici e organizzativi” causati dagli organizzatori. “Signorini, riguardo al live del 25 a Roma è successo che gli organizzatori del locale mi hanno causato dei problemi psicologici oltre che organizzativi– scrive Young Signorino- 400 biglietti venduti e sono veramente dispiaciuto! Ci rivediamo presto Roma”. Non è ancora stabilito se e quando la capitale italiana rivedrà un concerto di Paolo Caputo.

Il trapper però, sempre tramite Instagram, ha annunciato quale sarà la prossima data in cui i fan potranno vedere una sua esibizione dal vivo: il 30 maggio Young Signorino sarà al Summer Student Festival Je t’aime di Padova.

I retroscena

La Repubblica racconta qualche retroscena dietro l’annullamento della serata al Monk. Il ventenne è arrivato a Roma verso le due del pomeriggio. In programma, un’intervista a Chiambretti per il programma televisivo Matrix Chiambretti. La tappa negli studi televisivi di Mediaset, per registrare la puntata, non ha avuto intoppi. Alle 18 il ragazzo torna in albergo e, dopo una sorta di veloce giro turistico nella capitale, si presenta al Monk, con qualche minuto di ritardo. Un quarto d’ora, riferisce La Repubblica, ma i minuti contano quando si ha una scaletta da rispettare ed è prevista anche l’esibizione di altri artisti. Forse vi è stata qualche incomprensione tra gli organizzatori e chi si occupa di gestire l’agenda del giovane trapper, come del resto fa supporre lo stesso Young Signorino nel post citato in precedenza.

Il risultato è che il ventenne non si esibisce, lasciando delusi i suoi fan.

‘Fumo e rido’

Non si esclude che la scelta sia in realtà dovuta a una pura operazione di marketing. Young Signorino è abilissimo nel provocare e nel dare scandalo. Paolo Caputo incarna alla perfezione il detto ” Nel bene o nel male, purché se ne parli”. La sua musica si inserisce in un ‘sottoinsieme’ di quella rapper, la trap. Questo stile è caratterizzato da testi e temi piuttosto cupi, con riferimenti frequenti alla violenza, alla povertà e alla droga. Il primo video di Young Signorino è stata pubblicato su Youtube nel novembre del 2016 e si intitola Soldi e Mocassini; i video, molto visualizzati, ottengono più critiche che commenti positivi, ma poco importa dato che il suo nome circola. I suoi brani pullulano di riferimenti a sostanze stupefacenti; con Dolce droga, ad esempio, raggiunge milioni di visualizzazioni. Il suo grande successo è Mmh ha ha ha, oggetto di infinite parodie, con un testo che ripete all’infinito “Fumo, fumo e rido”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Apple iPhone 6s Plus 32GB Grigio - Grey
439 €
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Diadora Cyclette Lilly Rigenerata
79.95 €
173 € -54 %
Compra ora
Prozis Corehr - Smartband Con Cardiofrequenzimetro
24.99 €
41.67 € -40 %
Compra ora