Champions League: Roma qualificata tra i fischi

Calcio

Champions League: Roma qualificata tra i fischi

La Roma centra l’obiettivo qualificazione pareggiando in casa contro i bielorussi del Bate Borisov per 0-0 e accendendo agli ottavi di Champions League, anche grazie al contemporaneo pareggio tra Bayer Leverkusen e Barcellona. Non hanno dato grande prova di se, gli uomini di Garcia, che hanno fallito l’obiettivo di centrare il successo, mettendo in mostra ancora una volta i limiti tecnici già evidenziati in questa prima parte di stagione.

I giallorossi hanno centrato l’obiettivo minimo, ma non sono riusciti a ricucire il rapporto con la tifoseria, delusa dalle recenti prestazioni. Un pareggio accolto con fischi sonori dall’Olimpico che non ha gradito lo spettacolo offerto dagli uomini di Garcia.

Lo stesso tecnico francese a fine gara, ha stigmatizzato il comportamento dei tifosi, che nonostante la qualificazione ottenuta, non hanno rinunciato a contestare i suoi giocatori: ‘appiamo che quando non abbiamo la Sud l’ambiente allo stadio è differente. La squadra ha fatto 24 tiri in porta, potevamo fare meglio e Szczesny è stato strepitoso.

Ma siamo qualificati e migliori quindi della terza e della quarta’.

Anche Alessandro Florenzi, in aperto contrasto con la decisione dei tifosi di fischiare i giallorossi, si è voluto togliere qualche sassolino dalla scarpa a fine gara: ‘I tifosi pagano il biglietto e hanno il diritto di fare ciò che vogliono. Tutti vogliamo vedere una Roma che fa 6 goal a tutti ma ultimamente succede poco. Ma preferivo ci fossero in 70mila a fischiarmi’.

Ecco le pagelle e il tabellino del match tra Roma e Bate Borisov:

ROMA-BATE BORISOV 0-0
ROMA (4-3-3) Szczesny; Florenzi, Manolas, Ruediger, Digne; Nainggolan, De Rossi, Pjanic; Iago (dal 38′ s.t. Uçan), Dzeko, Iturbe (dal 14′ s.t. Salah) (De Sanctis, Castan, Maicon, Keita, Vainqueur). All. Garcia.
BATE BORISOV (4-2-3-1) Chernik; Zhavnerchik, Polyakov (dall’11’ s.t. Dubra), Milunovic, Mladenovic; Yablonski, Nikolic (dal 33′ s.t. Karnitski); Stasevich, Hleb, Gordeichuk; Mozolevski (dal 15′ s.t.

M. Volodko) (Soroko, Aleksievich; Jevtic, Olekhnovich). All. Yermakovich.
ARBITRO Atkinson (Eng)
NOTE spettatori 29.489, incasso 1.488.694 euro. Ammoniti: nessuno. Angoli: 7-1. Recuperi: 1′ p.t., 3′ s.t..

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche