Allenarsi in casa: 10 migliori apparecchi fitness

Sport

Allenarsi in casa: 10 migliori apparecchi fitness

fitness

Non è solo una questione di prova costume, ma di salute e benessere: ecco alcuni apparecchi per il fitness che possono aiutarvi in tal senso.

Il successo del fitness

Ormai non è più una mera questione stagionale: in altre parole, non si tratta più, al giorno d’oggi, di una ricorrenza che viaggia in parallelo con l’imminenza della cosiddetta prova costume (quindi dell’estate). Il fitness è ormai un trend che vive di gloria autonoma, e che viaggia sulle proprie gambe, forte di una reputazione crescente in maniera apparentemente inarrestabile da almeno tre decenni. Più che una moda, uno stile di vita, che ingloba una sana attività fisica – suddivisa in discipline tanto numerose quanto sempre più raffinate -, un’alimentazione adeguata e sana, e una serie di accorgimenti più o meno scientificamente congrui per mantenere una forma perfetta e una salute di ferro. Al centro, ovviamente, troviamo l’esercizio fisico, fra aerobica, body building e rassodamento muscolare, e il florido mercato dell’attrezzistica per svolgerla in maniera autarchica, senza necessariamente doversi recare in palestra.

A casa o in palestra?

È proprio questo il dilemma centrale dei patiti di fitness: affidarsi a strutture specialistiche, e magari all’aiuto di un istruttore, oppure provvedere in maniera autonoma, procurandosi – a prezzi sempre più concorrenziali – tutti gli attrezzi di cui si necessita, e di fatto installando in casa una piccola palestra artigianale? Considerando che i costi di un abbonamento in palestra mal si conciliano con le necessità di spending review della maggior parte delle famiglie e dei singoli moderni, sono sempre più coloro che si rivolgono alla soluzione autarchica: rinunciando di fatto alla professionalità dei centri fitness specializzati, ma alimentando un mercato sempre più florido, quello degli attrezzi fai da te.

Una famiglia di prodotti, quest’ultima, su cui si sta concentrando una gran quantità di energie in termini di ricerca applicata; il che si traduce in una costante immissione sul mercato di nuovi prodotti, molti dei quali spacciati come risolutivi per i nostri problemi di linea. Sarà vera gloria?

Guida all’acquisto

Come avrete capito, se avete scelto l’opzione fai da te avete contestualmente scelto la strada più semplice e al tempo stesso più ricca di trappole. Troppo spesso, infatti, sul mercato vengono immessi prodotti di risulta, che non portano i benefici sperati e in alcuni casi possono risultare anche poco sicuri, per non dire pericolosi. Quando cercate un attrezzo per esercizi fitness da fare a casa, accertatevi dunque che questo rispetti tutti i criteri di sicurezza e abbia tutte le certificazioni dell’Unione Europea. Inoltre, concentratevi su macchinari specifici e diffidate di quelli che promettono di mettervi in grado di fare qualsiasi cosa.

Infine, non fidatevi esclusivamente del prezzo: non sempre a un costo particolarmente alto corrisponde una qualità altrettanto elevata.

Ciò premesso, per facilitarvi il compito, vi proponiamo qui di seguito dieci apparecchi per il fitness per allenarvi senza muovervi da casa vostra.

– ProTec Six Pack Care

A un prezzo così contenuto, non troverete da nessuna parte un attrezzo per fitness casalingo così pratico e completo. È vero, di base non è altro che una panca, ma la sua fattura rende possibile un utilizzo quantomai eclettico. Ci sono estensioni per far lavorare le gambe, oltre allo schienale reclinabile a molla con diverse resistenze per agire sulla schiena e sugli addominali; proprio su quest’ultima parte del corpo questo attrezzo agisce con particolare efficacia, aiutando a far svanire uno dei grandi incubi dei patiti della forma fisica (parliamo di quella pancetta prominente che in nessun modo sembra voler andare via). Inoltre la serie di cuscinetti paralleli che costituiscono lo schienale offrono la possibilità di far lavorare anche gli apparati muscolari della schiena.

Infine, a seconda dell’assetto che si fa assumere all’attrezzo, si possono utilizzare anche degli estensori per le braccia. Insomma, non vogliamo esagerare, ma a quanto pare con un solo apparecchio ci si mette in casa una piccola palestra.

– Roller Evolution AB Fitness

Un attrezzo tanto semplice quanto efficace. Un manubrio costituito da tubi in acciaio, dalla particolare forma curva, e con un pratico poggiatesta in spugna lungo una sbarra trasversale, per effettuare un numero consistente di esercizi a terra. L’attrezzo può essere utilizzato come perno per sollevarsi, oppure, sfruttando il dorso ricurvo, come guida per gli addominali, che in questo caso possono dunque essere posti sotto sforzo senza stressare oltremodo muscoli o articolazioni che non si desidera sollecitare o sovraeccitare (si pensi soprattutto alle vertebre lombari). Spazio e ingombro ridottissimi, prezzo ugualmente contenuto, e – a patto di avere un minimo di fantasia – risultati di tutto rispetto.

– Panca da Fitness Universale TecTake

Altra panca, questa volta di fattura più classica (lo schienale è un vero e proprio schienale), ma completa di ogni estensione necessaria a un allenamento completo.

Grande varietà di resistenze, per dosare lo sforzo a piacimento, ma la superficie su cui ci si può sedere non è ampissima: si tratta, in sostanza, dell’unico difetto immediatamente percepibile di un attrezzo altrimenti degno di essere preso in considerazione, soprattutto da coloro che desiderano un prodotto per il fitness completo e al tempo stesso in grado di ingombrare il meno possibile. Prodotto da un brand rinomato sul mercato delle attrezzature per palestre e fitness, con sede in Germania.

– Kestore Power Tower Boxe 2

Attrezzo completo e al tempo stesso essenziale per effettuare esercizi che si sviluppano in altezza. Manubri per sollevamenti, esercizi posturali, lavori specifici per braccia e spalle: con questo attrezzo si può sviluppare in maniera armonica un gran numero di gruppi muscolari, soprattutto quelli della parte superiore del corpo. Realizzato con materiali leggeri e al tempo stesso estremamente resistenti, garantisce la messa in opera di una serie di esercizi estremamente eclettica e variegata, il tutto in totale sicurezza.

– Leg Master

Un apparecchio pensato e realizzato appositamente per effettuare una serie di esercizi specifici con e per le gambe. Non è l’attrezzo universale “tutto in uno” che spesso si tende ad acquistare per ottimizzare spese, utilizzo e ingombro in casa, ma se si cerca qualcosa di espressamente dedicato alla parte inferiore del corpo, difficilmente si troverà un attrezzo più efficace e soddisfacente di questo, capace fra le altre cose di far percepire pochissimo la stanchezza, anche dopo un utilizzo prolungato. Il fatto che sia richiudibile su se stesso, con conseguente drastica riduzione dello spazio occupato, è un altro punto nettamente a suo favore.

– Diadora Forty Tapis Roulant Magnetico

Il fatto che funzioni mediante una resistenza magnetica, senza dunque l’ausilio di un motore elettrico, è solo uno dei tanti vantaggi di questo attrezzo, che rappresenta una sorta di evoluzione della specie per quanto riguarda la famiglia dei tapis roulant. Ben otto livelli di inclinazione, e dunque di sforzo, velocità regolabile, schermo LCD per controllare i vari parametri (distanza percorsa, calorie, eccetera). Il marchio, poi, dovrebbe rappresentare una garanzia quasi a prescindere. Attenzione, abbiamo detto quasi.

– Pineapple PF7690PK

Massimo risultato con il minimo ingombro. Sembra poco più di un giocattolo, soprattutto se paragonato alle attrezzature semiprofessionali che siamo abituati a vedere reclamizzate in TV, ma questa resistenza a molla – alla fine non si tratta di niente altro che questo – è tra gli attrezzi più amati dagli amanti, e soprattutto dalle amanti, del fitness. Il motivo? Semplice: si tratta di uno dei tool più efficaci contro cellulite e smagliature. Utilizzato per snellire l’interno coscia, oppure la parte posteriore delle gambe, o ancora, per estensione, tutte le parti del corpo dove solitamente si arriva con molta difficoltà. Venduto in uno sgargiante colore rosa, quasi a volerlo connotare come attrezzo fieramente femminile. Ma a casa vostra ciascuno fa quello che vuole.

– TecTake Cyclette Ellittica Professionale

Anche questo attrezzo funziona mediante resistenza magnetica, e dunque può fare tranquillamente a meno di alimentazione elettrica. Come tutte le cyclette ellittiche fornisce un allenamento tonificante e persino divertente che coinvolge piedi, gambe, braccia, spalle e schiena, obbligando al tempo stesso l’utente a mantenere una posizione eretta (la quale, come è noto, a parità di sforzo profuso, implica un consumo di calorie molto maggiore rispetto agli esercizi a terra). Otto livelli di resistenza e display LCD per controllare tutti gli aspetti della propria performance. Anche in questo caso, la stabilità, la resistenza e soprattutto la sicurezza figurano tra i criteri principali per la realizzazione di questo attrezzo.

– Power Crunch Display Total Crunch Exercise Machine

La sintesi (perfetta o meno, saranno gli acquirenti a stabilirlo) tra cyclette, stepper e panca per esercizi a corpo disteso o semidisteso. In questo caso, ci si siede su un sellino che scorre lungo un supporto posto in diagonale. Vi sono un manubrio, dei pedali ma anche dei sostegni su cui fare leva. Per tramite di essi, con un solo movimento si è in grado di allenare braccia, gambe, schiena e addominali. Attenzione, però, alla stabilità.

– Ultrasport Up-Down Stepper

Chiudiamo con il più classico degli stepper, anche questo non elettrico ma decisamente efficace. C’era un tempo in cui lo step era considerato l’esercizio più gay-friendly del variopinto mondo del fitness; oggi, invece, è stato virilmente sdoganato e persino gli uomini più fieri della loro inconcussa eterosessualità non hanno più paura di cimentarvisi, persino nei sempre più frequenti campionati per specialisti di tale disciplina, che fioccano praticamente in ogni palestra. Ebbene, se desiderate approcciarvi anche voi al meraviglioso mondo dello step, e volete cominciare a fare pratica, potete cominciare con questo apparecchio immortale, autentico must di decine di televendite. Ingombro ridotto al minimo (può essere alloggiato sotto il letto), risultati garantiti, utile anche per un robusto risveglio muscolare la mattina.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche