Arriva in Italia la prima SIM per WhatsApp COMMENTA  

Arriva in Italia la prima SIM per WhatsApp COMMENTA  

Si chiama WhatSim, ed è nata dall’idea dell’imprenditore italiano Manuel Zanella: grazie a questa innovativa Sim ogni utente sarà in grado di chattare senza limiti e gratuitamente in tutto il mondo, senza sostenere alcuna spesa di roaming. La WhatsApp SIM è capace di collegarsi in modo automatico al miglior operatore disponibile, tra più di 400 operatori di circa 150 Paesi. L’ideatore Zanella spiega di aver realizzato questa Sim di WhatsApp proprio perché la maggior parte degli utenti possiede WhatsApp, e quindi può avere interesse ad utilizzare una Sim che stabilisce una rete tra i contatti anche quando si è in viaggio per il mondo.


Con questa Sim WhatsApp può infatti valicare i confini nazionali ed arrivare all’estero senza gravare gli utenti di costi aggiuntivi, anche quando non vi è alcuna connessione wi-fi disponibile.

Per attivare la Sim è previsto un costo annuale di 10 euro, non ha alcuna scadenza. Per inviare file multimediali, foto, video e messaggi vocali si è pensato all’acquisto di un “pacchetto di crediti”: con cinque euro si hanno a disposizione 1000 crediti, da usufruire per lo scambio di foto o video in tantissimi Paesi del mondo.

L’obiettivo di Zanella è di diffondere questa Sim soprattutto nei Paesi in via di sviluppo, qui la WhatSim sarà venduta al costo inferiore di 5 euro.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*