Attacco hacker siriani giornali

Guide

Attacco hacker siriani giornali

hacker2

Siete stati ‘hackerati’ dall’esercito elettronico siriano“. Ecco la frase che moltissimi utenti di diverse testate on-line di tutto il mondo hanno visto comparire sul proprio pc, un blocco totale della navigazione che ha mandato in tilt alcuni tra i giornali online più grandi al mondo. L’autore dell’attentato hacker è il “Syrian Electronic Army“, un gruppo di pirati informatici siriani legati al regime di Bashar Al-Assad.

In Italia è stato attaccato Repubblica.it, dove gli hacker sono penetrati attraverso parti di codice di Gigya, una società israeliana che fornisce le funzioni di commento al portale del quotidiano romano. Ma come si svolge effettivamente questa truffa informatica? Il problema è spiegato dai gestori del sito di Repubblica: “Su alcune pagine si apre un pop up e poi si viene reindirizzati su un sito esterno, collegato al Siryan Electronic Army”, un problema comune anche al Daily Telegraph, al Chicago Tribune e al Guardian.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...