Attentato in Burkina Faso: sparatorie ed esplosioni

Esteri

Attentato in Burkina Faso: sparatorie ed esplosioni

Attentato in Burkina Faso: sparatorie ed esplosioni

Ad essere presi di mira sono l’hotel Splendid di Ouagadougou, la capitale del Burkina Faso, e Le Cappuccino, un ristorante della stessa città.

Si comunicano già diversi morti, molti all’apparenza di origine occidentale. Un’auto è in fiamme davanti l’hotel e le prime fonti riportano diverse esplosioni in altre zone della città, oltre che sparatorie in corso. I testimoni parlano di alcuni uomini a volto coperto che hanno iniziato a sparare, prendendo anche degli ostaggi.

Dopo l’esplosione di due auto, sembra che quattro uomini siano entrati nell’hotel, dove è avvenuto lo scontro a fuoco con la sicurezza. La Polizia ha delimitato la zona, e mentre i media locali parlano di diversi morti, non si ha la conferma da parte dell’unità di crisi italiana della presenza di connazionali coinvolti.

Certo è che il ristorante Le Capuccino e l’albergo Splendid sono frequentati quasi esclusivamente da occidentali, in particolare dipendenti che lavorano per l’ONU. Non si sa ancora se l’attentato sia di matrice islamica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche