Bacche di Goji, i mirtilli mongoli COMMENTA  

Bacche di Goji, i mirtilli mongoli COMMENTA  

grande_bacche-di-goji

Le bacche di Goji sono il frutto di un arbusto della famiglia delle solanacee (quella di peperoni e pomodori, per intenderci), proveniente dalla Mongolia. Le piccole bacche sono ricche di vitamine C, E e minerali, omega 3 e germanio, un potente antiossidante. Dal gusto dolciastro e dal colore rosso intenso, sono in vendita in succo oppure essiccate e confezionate per proteggerle dalla luce.

Leggi anche: Controindicazioni bacche di Goji: dose massima giornaliera


Possono essere consumate come frutta, oppure aggiunte allo yogurt, cereali ed insalate. In Asia sono impiegate per preparare zuppe e condire carni. In Cina sono considerate un rimedio naturale.

Le loro proprietà vengono confermate dal fatto che i frutti sono inseriti nell’elenco del Ministero della Salute degli estratti vegetali impiegabili come integratori antiossidanti.

Leggi anche

vincita-record-al-casino
Esteri

Vincita record di 43 milioni alle slot, il casinò non paga. Ecco il motivo

Quando ha letto la somma di denaro che aveva vinto alle slot non poteva crederci, ma tutti i sogni che pensava di poter avverare sono svaniti in pochi istanti. E' accaduto in un casinò di New York dove una donna, Katrina Bookman, ha deciso di trascorrere un po' di tempo alle slot machine spendendo qualche dollaro. Improvvisamente però la macchinetta ha annunciato non solo la vittoria ma anche una somma record, pari a ben 43 milioni di dollari. Katrina pensava di aver fatto la vincita più alta della storia e in quel momento, come da lei stessa raccontato e poi Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*