Berlino, esplode auto: forse un attentato

Esteri

Berlino, esplode auto: forse un attentato

Berlino, esplode auto: forse un attentato

L’auto è esplosa nel quartiere Charlottenburg di Berlino. Si tratta di una Wolkwagen Passat mentre era in marcia lungo la strada principale.

Le prime ricostruzioni sembrano portare gli inquirenti a supporre che si tratti di un’autobomba e sono iniziati subito i rilevamenti nella zona, ora interdetta ai civili, mentre ai residenti e ai negozianti è stato ordinato di non uscire in strada.

L’ipotesi di un attacco terroristico sembra la pista principale, ma è ancora presto per dare una conferma ufficiale, anche da parte della Polizia tedesca giunta sul posto. L’uomo all’interno dell’auto è morto nell’esplosione, e ancora non si conosce l’identità.

Gli artificieri stanno ispezionando la zona per controllare se vi sono tracce di esplosivo. Pare che nessuno sia rimasto ferito nell’accaduto. Se l’ipotesi dell’attacco terroristico venisse confermata, sarebbe il primo che colpisce la Germania, dopo gli attentati di Parigi e gli ultimi due, in Turchia e in Costa D’Avorio. Recentemente, i media avevano appunto avvertito che secondo alcune indagini dei servizi segreti di numeri Paesi occidentali, l’Isis potrebbe tornare a colpire in Europa.

Un’ultimo aggiornamento conferma che la Polizia esclude che si sia trattato di un incidente, bensì che fosse presente un ordigno vicino al serbatoio, che attivatosi avrebbe causato l’esplosione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...