Brexit, cosa dice l’articolo 50 del Trattato? COMMENTA  

Brexit, cosa dice l’articolo 50 del Trattato? COMMENTA  

UE bandiera

Per rendere effettiva la Brexit, il Regno Unito deve notificare all’Ue l’articolo 50 del Trattato di Lisbona. Ma cosa dice di preciso l’articolo 50?

Finché non sarà attivato l’articolo 50, ha dichiarato la Commissione Ue, non si può avviare alcuna trattativa. Tutti i leader europei sono d’accordo. In Gran Bretagna, invece, in molti sostengono che tutti i negoziati andrebbero avviati prima.


L’articolo 50 del Trattato di Lisbona consente di fatto a uno stato membro di abbandonare l’Unione Europea (l’articolo indica le procedure da seguire, non stabilisce il diritto generale di poter abbandonare l’Ue). Non ci sono, in realtà, vincoli specifici dal punto di vista dei negoziati: potrebbe essere lecito avviare trattative anche prima della notifica di uscita. D’altra parte, l’uscita dall’Ue potrebbe avere ripercussioni economiche anche importanti sugli stati coinvolti e, quindi, la notifica ufficiale dell’articolo 50 potrebbe avere un peso sugli equilibri di qualsiasi trattativa.


Le negoziazioni previste dovrebbero durare al più 2 anni, salvo proroga sottoscritta da tutte le parti coinvolte. L’uscita dall’Ue comporta l’abbandono di ogni accordo o trattato Ue vigente, incluse eventuali normative, se non sono state recepite tramite gli strumenti legislativi nazionali. Dibattuta la questione sulla validità del diritto comunitario, perché di questo si occupa la Corte di Giustizia Europea, che uno stato che abbandona l’Ue non dovrebbe più riconoscere.


L’articolo 50 rappresenta uno scenario irreversibile. Non è possibile, in sostanza, retrocedere dalla notifica di recesso. Uno stato che scelga di abbandonare l’Ue non può reintegrarsi in via unilaterale. Le stesse negoziazioni, se non concluse entro il termine di 2 anni, possono non portare alla definizione di alcun accordo.

L'articolo prosegue subito dopo


 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*