Calciomercato Juventus, sirene turche per Lichtsteiner

Calcio

Calciomercato Juventus, sirene turche per Lichtsteiner

Juventus

Lichsteiner, escluso dalla lista Champions, è tentato dalla Turchia. Lo svizzero però vorrebbe dimostrare di essere ancora utile alla Juventus

Per il secondo anno consecutivo Stephan Lichtsteiner è stato escluso dalla lista Champions. Una delusione per il terzino svizzero della Juventus, che sta valutando le offerte provenienti dalla Turchia. Una situazione che però è ancora in evoluzione e che può riservare sorprese. Anche perchè il calciomercato turco chiuderà l’8 settembre.

I tifosi della Juventus contro Allegri sull’esclusione di Lichtsteiner

Anche quest’anno, Massimiliano Allegri ha ritenuto di non iscrivere il nome di Lichtsteiner nell’elenco dei giocatori a disposizione per giocarsi la fase a gironi della Champions. Il giocatore non c’è rimasto bene. E con lui i tifosi della Juventus, che non hanno digerito il fatto che il posto lasciato libero da Lichtsteiner sia stato occupato da De Sciglio. La tifoseria non vede di buon occhio l’ex terzino del Milan, che considera un raccomandato di Allegri e non all’altezza della Juve. Il recupero di De Sciglio e il suo inserimento nell’ambiente-Juve potrebbe richiedere più tempo del previsto e Lichtsteiner sarebbe quindi ancora utile.

Per questo Lichtsteiner è partito titolare nelle prime due partite di campionato, con prestazioni convincenti. Suo il cross per il primo gol stagionale della Juve in campionato segnato da Mario Mandzukic.

Sirene Turche

L’entourage di Lichtsteiner ha allora preso seriamente in considerazione l’ipotesi di cambiare aria. Complice la finestra di mercato ancora aperto, la Turchia potrebbe essere una destinazione gradita allo Svizzero. Besikstas e Trabzonspor stanno seguendo la situazione con attenzione. La squadra di Instabul sarebbe in vantaggio, perchè con la Juventus esisterebbe una pista già aperta. Una trattativa che, se andasse a buon fine, consentirebbe a Lichtstainer a vestire il bianconero, ma quello della squadra di Istanbul, che gli offrirebbe un contratto biennale. Con un ingaggio all’altezza del prestigio internazionale di cui gode l’attuale terzino della Juventus.

Una sfida per lo svizzero e per la Juve

La Juve non sembra ancora convinta a lasciar partire il giocatore.

Lo ritiene ancora utile alla causa, soprattutto nel caso il rendimento di De Sciglio non fosse all’altezza delle aspettative di Mister Allegri. Inoltre, anche l’anno passato Lichtsteiner passò dall’esclusione della lista della prima fase di Champions, che poi rientrò nella seconda parte della stagione. Anche per l’impegno e la dedizione dimostrata nel corso della stagione. Il giocatore Svizzero avrebbe poi una sana voglia di rivincita: dimostrare all’Allenatore, alla società e ai tifosi che è ancora in grado di dire la sua in campo e di essere utile. Un attaccamento forte alla maglia, quindi. E del resto la Juventus valuta con attenzione l’uscita di una pedina importante per coprire la fascia destra della difesa.

Gli sviluppi

Le prossime ore saranno decisive. Molto dipenderà da quanto saranno convincenti le offerte dei turchi. Offerte che dovranno riguardare sia la Juventus, sia lo stesso giocatore. Che però ha già lanciato messaggi chiari.

“Sono deluso, ma darò tutto per questa maglia” aveva commentato alla notizia della sua esclusione dalla lista Champions.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche