Che cos’è indulgenza plenaria COMMENTA  

Che cos’è indulgenza plenaria COMMENTA  

Durante la proclamazione di Papa Francesco in pochi avranno forse notato che, oltre alla benedizione Urbi et Orbi, il nuovo Pontefice ha concesso a noi fedeli l’indulgenza plenaria.

Che cos’è l’indulgenza plenaria? Essa è una dottrina della Chiesa Cattolica che prevede la possibilità di cancellare la pena temporale di un peccato, ovvero, una di quelle pene che l’uomo dovrebbe scontare con preghiere e penitenze sulla Terra o con il Purgatorio, dopo la sua morte. Questo perché il peccato prevede una pena eterna, che si cancella con la confessione, e una pena, appunto, temporale.

L’indulgenza può essere parziale o plenaria, a seconda che liberi del tutto, o solo in parte, dalla pena temporale dovuto dai peccati.
L’indulgenza plenaria è un evento eccezionale riservato, solitamente, durante gli anni giubilari.

Nel passato, invece, la Chiesa sembra averne abusato, concedendo, o meglio vendendo, le indulgenze soprattutto ai re ed ai nobili in cambio di denaro.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*