Cina, un film porno sul maxi schermo in stazione

Attualità

Cina, un film porno sul maxi schermo in stazione

Immaginate di consultare lo schermo con gli orari dei collegamenti ferroviari e ritrovarvi a guardare un film porno per circa dieci minuti. E’ accaduto nella stazione ferroviaria cinese di Jilin, dove un incauto e distratto impiegato invece delle notizie riguardanti i treni ha proiettato immagini a luci rosse sul maxi schermo. Forse il tecnico ha collegato il segnale video del suo cellulare al computer di servizio, provocando una gaffe a dir poco esilarante.

Tra le centinaia di persone che hanno assistito loro malgrado al filmino porno qualcuno ha replicato che nei dintorni vi era una scuola elementare, quindi la presenza di molti bambini. Per fortuna l’improvviso episodio a luci rosse è capitato di sera, in orari in cui di solito i bimbi sono a letto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche