Come cambiare i colori di un appuntamento in Outlook Calendario COMMENTA  

Come cambiare i colori di un appuntamento in Outlook Calendario COMMENTA  

Molte persone usano Microsoft Outlook per organizzare sia il loro business che la vita personale. Quando molti appuntamenti vengono salvati sul calendario di Outlook, si può creare una situazione confusa – può essere difficile distinguere se sono impegni di lavoro o impegni personali. È possibile modificare il colore degli appuntamenti di Outlook per distinguerli più facilmente.

Leggi anche: “Marionette interculturali” a Palermo


Quello che vi serve

Microsoft Outlook 2007

Istruzioni

1. Avviare Outlook. Fare clic sul pulsante “Calendario” sul lato sinistro della finestra, quindi passare attraverso il calendario fino a trovare un appuntamento di cui si desidera cambiare il colore. Fare doppio clic. I dettagli degli appuntamenti si apriranno in una nuova finestra. Si noti che questa finestra è la stessa di quella che si vede quando un nuovo appuntamento viene creato. Queste istruzioni possono anche essere utilizzate per configurare il colore di un appuntamento quando viene creato se non si vuole tornare indietro e modificare gli appuntamenti dopo la loro creazione.

Leggi anche: Instagrammers del movimento #emptyDuomoFI


2. Fare clic sul pulsante “classificare” nella parte superiore della finestra.

3. Fare clic sul colore che si desidera visualizzare sul calendario per l’appuntamento. Se non avete mai scelto il colore prima, Outlook vi chiederà di dare un nome al colore se lo si desidera, ad esempio “Incontri d’affari”. Se desideri dare un nome alla categoria, digitare un nome e fare clic su “Sì”. In caso contrario, fare clic su “No”

4. Fare clic sul pulsante “Salva e chiudi” nella parte superiore dello schermo per confermare la modifica.

Leggi anche

filo
Tecnologia

Filo Bluetooth Tracker: recensioni

Ecco cos'è Filo Bluetooth Tracker, a cosa serve e a quale prezzo possiamo trovarlo sul mercato. Molti hanno sentito parlare di Filo Bluetooth tracker, ma spesso si ignora di cosa si tratti davvero e a che cosa serve. Si tratta di un piccolo dispositivo davvero utile che ha invaso il mercato negli ultimi anni e che assolve ad una duplice funzione: ci consente di evitare di smarrire un oggetto ed evitare di perdere lo smartphone, soprattutto quando ci troviamo a casa. Filo, ad esempio, è un bluetooth tracker davvero utile, il cui funzionamento è limitato ad un raggio d'azione assai Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*