Come è morto Lucio Battisti

Guide

Come è morto Lucio Battisti

I motivi della morte di Lucio Battisti non sono mai stati dichiarati ufficialmente, a causa della volontà dei famigliari di mantenere lo status di privacy. Mogol, caro amico del cantante, aveva parlato di un tumore al sistema linfatico, ma si ipotizza anche un tumore al fegato e di alcune non meglio specificate complicazioni ai reni. Lucio Battisti spirò la mattina del 9 Settembre del 1998 a soli 55 anni. Il bollettino medico parlerebbe di avvenute complicanze su un quadro clinico già compromesso sin dall’inizio. I funerali si celebrarono a Molteno, in forma strettamente privata e non a Poggio Bustone, in quanto era da tempo che non abitava più nel suo paese natale (del resto ci visse solo dal 1943 al 1950) . Alle esequie vi parteciparono solo una ventina di persone, fra le quali lo stesso Mogol. Battisti, già negli anni ’80, si ritirò nelle sue abitazioni, vivendo in grande riservatezza, forse già in quel periodo scoprì il suo male.

Il decesso avvenne all’ospedale San Paolo. La tomba dell’artista è ancora costante meta di pellegrinaggi da parte dei suoi fans.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*