Come rimuovere dalla pelle i segni delle scottature COMMENTA  

Come rimuovere dalla pelle i segni delle scottature COMMENTA  

Incidenti in cucina, ferri per i ricci e liquidi bollenti sono tra le cause più comuni di scottature. Anche la più piccola scottatura può provocare molto dolore, causando arrossamenti, dolori pulsanti, rigonfiamenti e anche vesciche. Se la scottatura non viene curata prontamente , può rimanere una cicatrice sulla pelle. Applicare certi prodotti sulle scottature può rimuovere questi segni, così come lisciare e ammorbidire la pelle. Il succo di limone, l’estratto di pomodoro e l’olio di mandorla sono soluzioni efficaci per rimuovere i segni di scottature sulla pelle.


ISTRUZIONI

1) Sciacqua il punto bruciato sotto l’acqua fredda. Bagna un panno in acqua fredda e lascialo sulla bruciatura per molte ore.

2) Bagna un panno nel succo di limone, poi applicalo sulla scottatura. Il succo di limone pulirà la pelle e aiuterà a rimuovere il segno della scottatura. Applica il succo di limone diverse volte al giorno finchè il segno della scottatura non sarà sparito.


3) Sfrega dell’estratto di pomodoro sul segno della scottatura se non se ne va. L’estratto di pomodoro può rimuoverlo in pochi giorni, perchè il pomodoro agisce come agente sbiancante naturale.


4) Massaggia il segno della scottatura con l’olio di mandorla due volte al giorno, se l’estratto di pomodoro non elimina la cicatrice. L’olio di mandorla renderà la tua pelle più morbida, migliorerà il tono della pelle e rimuoverà il segno.

L'articolo prosegue subito dopo


SUGGERIMENTI E AVVERTIMENTI

Puoi usare anche la polpa di pomodoro, anzichè l’estratto di pomodoro.

Puoi usare l’olio di cocco al posto di quello di mandorla.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*