Donald Trump, da Zoolander alla Casa Bianca: tutti i cameo del presidente COMMENTA  

Donald Trump, da Zoolander alla Casa Bianca: tutti i cameo del presidente COMMENTA  

donald trump

Il neo eletto 45 esimo presidente degli Stati Uniti d’America Donald Trump ha una carriera cinematografica di tutto rispetto.

Secondo molti, per poter essere il presidente degli Stati Uniti d’America, occorre essere in qualche modo una star, e Donald Trump, da questo punto di vista, vanta una carriera cinematografica di tutto rispetto.


Tutti i cameo di Donald Trump

Sono state moltissime le apparizioni di Donald Trump al cinema. Nel 1989, il tycoon prese parte alle riprese di “Ghosts can’t do it”, con la splendida Bo Derek. Nel 1992 comparve a dare alcune preziose indicazioni al piccolo Kevin in “Mamma ho riperso l’aereo, mi sono smarrito a New York”.


Un paio di anni dopo, Donald Trump comparve anche in “Piccole canaglie” di Penelope Spheeris. Nel 1996, il tycoon interpretò se stesso in un film di Donald Petrie dal promettente titolo di “Come fare i soldi senza lavorare”.


Nel 2002, infine, Trump fu di nuovo se stesso nel film di Ben Stiller “Zoolander”, insieme alla moglie Melania.

Ma non è tutto, perché l’attuale presidente USA ha all’attivo diverse apparizioni anche nel mondo delle serie televisive, da “La tata” a “Sex and the city” passando per “Willy il principe di Bel Air”.

L'articolo prosegue subito dopo


Non solo Trump

Nonostante ciò, Donald Trump non è il presidente americano con la cinematografia più ampia. Il primato spetta ad un altro repubblicano, Ronald Reagan (in carica fra il 1981 e il 1989), fra gli interpreti di oltre cinquanta pellicole fra il 1937 e il 1964.

Sempre in tema di politici repubblicani, sebbene non presidenti, si può anche citare l’ex governatore della California, ex Conan, ex Terminator e ex Predator Arnold Schwarzenegger, eletto nel 2003 e confermato nel 2006. E proprio con Schwarzenegger, in Predator, recitarono Jesse Ventura, poi governatore del Minnesota, e Sonny Landham, poi candidato governatore in Kentucky. Senza dimenticare il grande Clint Eastwood, che nel 1986 divenne primo cittadino di Carmel by the Sea, in California, raccogliendo più del 70% delle preferenze.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*